Ballardini: “Napoli la squadra più brava, sarà una partita molto intensa. Out Izzo e Veloso”

"Il Napoli è molto collaudato, noi abbiamo dalla nostra la tanta serietà, le motivazioni che ci sono, la generosità e le buone qualità"

Davide Ballardini ha parlato in conferenza stampa al centro sportivo “Gianluca Signorini” di Pegli in vista di Napoli-Genoa. Ecco quanto riportato da Tuttomercatoweb.com.

Domani si andrà a Napoli.
“Giochiamo contro la squadra più brava, che gioca un calcio diverso dagli altri. Sarà molto stimolante perché giochiamo contro una squadra che gioca a memoria. Sono molto curioso di vedere che partita faremo. Noi siamo una squadra che fa della serietà, dell’umiltà e della generosità le sue priorità”.

Il Genoa dovrà gestire la psicologia del Napoli?
“No perche abbiamo visto che il gol può arrivare in qualsiasi momento, come accaduto a noi. Sarà una partita, penso, molto intensa dall’inizio alla fine, sempre viva per tante ragioni”.

Cambierà qualcosa rispetto al Milan?
“No. Il Genoa deve avere sempre la voglia di fare bene le due fasi di gioco con tutti i suoi giocatori ed essere sempre più padrone. Noi siamo bravi ma ogni tanto non lo siamo nella gestione della palla. Il Genoa non si deve fermare mai nel percorso di crescita, migliorando nella gestione del pallone e nella fase difensiva condizionando gli avversari”.

Izzo e Veloso?
“Izzo e Veloso sono out. Il difensore è prossimo al rientro con la squadra mentre per il centrocampista ci vorrà un po’ di tempo”.

Rossi e Taarabt quanti minuti hanno nelle gambe?
“Sono convocati ma non so quanti minuti hanno nelle gambe”.

Più difficile per il Genoa affrontare il Napoli o viceversa?
“Penso che ognuno avrà le sue difficoltà. Il Napoli è molto collaudato, noi abbiamo dalla nostra la tanta serietà, le motivazioni che ci sono, la generosità e le buone qualità. Sarà stimolante per noi affrontare una squadra che, come ho detto, è la più brava del campionato”.

Ha dei dubbi?
“No, inizialmente no. Poi la partita ci dirà che fare”.

Come ha visto la squadra dal punto di vista mentale dopo il gol col Milan?
“Fortunatamente, se proprio vogliamo parlare di partite risolte all’ultimo, sono state più a nostro favore. Siamo davvero dispiaciuti per come è arrivata la sconfitta ma nel calcio ci può stare”.

Giochi ancora aperti per la salvezza?
“E’ tutto ancora aperto, apertissimo perchè tutte le squadre sono molto motivate. Questo è uno stimolo in più. Non ci sono squadra che ti danno la sensazione di avere un atteggiamento e motivazioni in calo”.

Tufano
Simon tech

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.