Baseggio: “Tifo Napoli da sempre, il Brugge è debole dietro”

Walter Baseggio, vecchia conoscenza del calcio italiano, si proietta alla sfida di questa sera fra Napoli e Brugge

Ai microfoni di Tuttomercatoweb Walter Baseggio, vecchia conoscenza del calcio italiano, si proietta alla sfida di questa sera fra Napoli e Brugge: “Sono tifoso del Napoli sin da bambino, già da prima che arrivasse Maradona. Del resto mia mamma è napoletana, mentre mio padre è trevigiano. In Belgio avevamo la possibilità di vedere la televisione italiana, quindi tramite ‘La Domenica Sportiva’ e ’90° minuto’ potevamo essere continuamente aggiornati. E poi negli anni ’80 le italiane andavano lontano nelle coppe europee e anche tramite i canali belgi riuscivamo a vedere le partite”.

Che idea si è fatto di questo Napoli?
“Ha cambiato allenatore e deve trovare la tattica giusta. I nuovi acquisti devono ancora integrarsi nel nuovo ambiente e non è facile a Napoli. Una squadra che ha giocatori del calibro di Higuain, Callejon, Insigne, un portiere come Reina doveva secondo me prendere in difesa e a centrocampo giocatori di esperienza, anche se Chiriches può dimostrarsi un buon centrale”.

Stasera col Brugge che partita sarà?
“Il Brugge attuale ha molte difficoltà. L’anno scorso ha cominciato bene ma poi col doppio impegno campionato-coppa è calato. Quest’anno sono andati via giocatori importanti, alcuni invece sono infortunati e difatti i risultati in campo sono altalenanti. Soprattutto in trasferta si palesano i problemi. Ma il tecnico è una garanzia: Michel Preud’homme. Sa leggere benissimo le partite, cambia modulo in corsa e ha una grandissima intelligenza tattica. Il punto debole è senza dubbio la difesa e il Napoli deve approfittare di questo. Invece stia molto attento a Diaby: è il nuovo acquisto ed è molto veloce, caratteristica abbastanza indigesta ai difensori partenopei, che ho visto in difficoltà anche ad Empoli”.

Il calcio belga sta sfornando grandi talenti. Quali nomi suggerisce per il futuro?
“Il problema dell’Italia è che prende certi giocatori troppo tardi, aspetta che siano ‘pronti’ ma intanto il prezzo lievita e poi diventa impossibile. De Bruyne qualche anno fa lo prendevi con poco, guardate adesso quanto vale. Se ancora si è in tempo bisognerebbe prendere Tielemans dell’Anderlecht, giovanissimo e gran talento”.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.