Benitez: ”Jorginho non ha ancora perfezionato il contratto. Conte mette le mani avanti”

12:55- “Duvan sta molto meglio che all’inizio. E’ un giocatore giovane, deve avere continuità per trovare fiducia. Callejon falso centravanti? E’ un’altra possibilità che abbiamo”

12:54- “La crescita del calcio italiano passa per stadi, centro sportivo. In Inghilterra, in Germania è più facile migliorare sotto questo punto di vista. Si palleggia di più in Italia rispetto a tre anni fa, si fa un calcio più offensivo e ciò credo sia più positivo per i tifosi”

12:53- “Dopo due partite senza subire gol, se facciamo bene a Bologna sicuramente ci sarà una bella iniezione di fiducia. Mancano tre, quattro mesi alla fine del campionato, è presto per parlare di scudetto”

12:51- “Questo mercato non è facile, dobbiamo trovare un giocatore che vuole venire qui. Non è un mercato per sistemare tutto ma per migliorare senza rischiare di buttare via i soldi”

12:49- “Speriamo di continuare la serie positiva in trasferta, dobbiamo continuare a lavorare così. Reina? Sta bene, ha fatto un lavoro con Xavi Valero, è più vicino al rientro. L’obiettivo è migliorare sempre, il percorso fatto nella prima parte di stagione è importante, è cresciuto il valore a livello internazionale”

12:45- “Ho già risposto sulla fase difensiva, siamo più compatti. La società ha dato un messaggio rinforzando la squadra e continuando a crescere nel rispetto del fair play finanziario, ora speriamo di darlo anche come squadra. Jorginho è un giocatore giovane e di qualità, è italiano. Ciò significa che quando mi siedo e chiacchiero con Riccardo Bigon, produciamo qualcosa. Lui conosce il mercato italiano meglio di me e proviamo a prendere giocatori utili sia per il presente che il futuro. Trovare giocatori di livello a gennaio facendo attenzione al prezzo non è facile. Riccardo cerca, viaggia per il mondo, l’idea è migliorare l’equilibrio della squadra. Se troviamo un giocatore di livello, proviamo a comprarlo. Non è facile trovare giocatori migliori di Albiol, Fernandez, Britos, Cannavaro e Uvini non è facile”

12:42- “Le parole di Conte? Ho capito che in Italia si usa mettere molto le mani davanti. Dipende da loro, hanno fiducia in loro stessi, lo dicono perchè bisogna pur scrivere qualcosa. Firmeresti per 42 punti nel girone di ritorno? Nel calcio non è semplice parlare di ciò che possiamo fare, è importante lavorare partita dopo partita. Alcune sfide sembravano più facili si sono rivelati difficili, in altre abbiamo avuto più facilità”

12:40- “Il San Paolo nel girone di ritorno contro le big può essere di grande aiuto. Può succedere di tutto in campionato? Pensiamo partita dopo partita e vediamo costantemente dove siamo”

12:39- “Con la Lazio abbiamo usato un approccio tattico diverso, un 4-3-3  perchè volevamo tenere più gente dietro la palla in fase difensiva, abbiamo tante alternative che possono consentirci di affrontare le gare sotto vesti diverse. L’importante è che l’atteggiamento non cambi mai e sia sempre propositivo.”

12:37- Dove giocherà Jorginho nel 4-2-3-1? Non lo so, non è ancora un nostro giocatore. Parliamo di certezze, non d’ipotesi. Insigne? E’ più tranquillo, più sorridente, naturalmente parliamo quotidianamente con tutti i calciatori. Infortunati? Reina, Mesto e tutti stanno migliorando nel loro lavoro per recuperare ma non possiamo parlare di tempi, non possiamo dire quando torneranno”

12:35- 0 gol subiti nelle ultime due partite? Siamo più compatti, abbiamo trovato più equilibrio. Bologna? Non è positivo per noi che hanno cambiato allenatore. In queste sfide magari loro danno il 110% ma anche gli errori peseranno di più”

12:32- “Jorginho è qui, ma ancora deve essere perfezionato il contratto. Sono soddisfatto perchè ho visto bene la squadra mentre si allenava. Bastos? Non parlo di mercato, penso alla partita di Bologna. Hamsik? Sta a posto, l’abbiamo visto anche l’altro giorno, può dare un grande contributo alla squadra. Impegno più difficile tra le big? Non lo so, pensiamo alla nostra partita, dobbiamo essere concentrati” 

12:25- Si va riempiendo la sala stampa di Castelvolturno, la conferenza è in programma alle 12.30.

11:47 – Jorginho è arrivato a Castelvolturno, manca poco all’annuncio ufficiale. Clicca qui per leggere la notizia

Benvenuti alla diretta testuale di IamNaples.it della conferenza stampa di Rafa Benitez alla vigilia di Bologna-Napoli, partita valida per la ventesima giornata del campionato di Serie A.

 

Dal nostro inviato a Castelvolturno Ciro Troise

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.