Beppe Savoldi: “Salto nella storia, occasione importante per la difesa”

Ricordo molto bene l’ultima amichevole del Napoli contro il Barcellona”. Beppe Savoldi fu uno dei protagonisti di quell’amichevole dell’estate ’78. Oggi, a 33 anni dall’ultimo confronto tra le due squadre, l’ex beniamino interviene ai microfoni di Radio Marte per parlare dell’amichevole più importante dell’era-De Laurentiis: “Sarà un test importantissimo, specie per la retroguardia. Marcare i foretti del Barca è un compito difficilissimo e può solo far bene a un reparto affiatato ma comunque rinnovato e in cerca di armonie perfette. Britos potrà dimostrare che è l’uomo che serviva al Napoli e Ruiz può togliersi diversi sassolini dalle scarpe.”

Confronti tra le due epoche: “Trenta e passa anni fa nelle fila del Barca, giocava (come oggi Messi) il calciatore più forte del Mondo, tale Cruijff ma la squadra era meno forte dello squadrone che stasera affronterà il Napoli. Spero che i partenopei riescano a fare meglio di noi nel ’78 e vincere la sfida”

La Redazione

M.P.

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.