Bilancio Juventus 2020, conti in rosso per 70 milioni: bianconeri in passivo per il terzo anno consecutivo

Momento difficile per i bianconeri

La Juventus si avvia a chiudere in rosso anche la stagione 2019-2020, dopo la perdita di 39,9 milioni registrata al 30 giugno 2019 e il rosso di 19,2 milioni del 2018.

Secondo quanto emerge dai conti di Exor, la holding della famiglia Agnelli-Elkann cui fa capo il 63,77% della società bianconera, la Juventus ha infatti archiviato il semestre gennaio-giugno 2020, caratterizzato in negativo dall’emergenza Covid-19, con un rosso di 19 milioni di euro.

Considerato che il club presieduto da Andrea Agnelli ha chiuso il primo semestre dell’esercizio 2019-2020 (luglio-dicembre 2019) con una perdita netta di 50,3 milioni, è lecito attendersi che il bilancio della Juventus al 30 giugno 2020 possa evidenziare un rosso di circa 69,3 milioni.

Il dato va preso con cautela, considerato che i numeri della Juventus riportati nella semestrale di Exor sono utilizzati per la stesura del bilancio consolidato della holding. Tuttavia, come già accaduto negli anni scorsi, il dato che emerge dai conti Exor, seppur differente di qualche migliaia di euro rispetto a quello dei conti della Juventus, rappresenta un indicatore attendibile per anticipare quello che sarà il risultato della società bianconera.

Il consiglio di amministrazione della Juventus si riunirà il prossimo 11 settembre per approvare il bilancio al 30 giugno 2020. In quell’occasione si conoscerà con esattezza l’entità del risultato di bilancio della stagione 2019-2020, con la vittoria del nono scudetto consecutivo e con l’eliminazione agli ottavi di finale di Champions League ad opera del Lione. Se il rosso di 69,3 milioni venisse confermato dal cda del club, si tratterebbe del terzo risultato negativo consecutivo per la società bianconera, che tra il 2015 e il 2017 era riuscita a chiudere il bilancio in utile anche grazie alle plusvalenze realizzate.

 

Fonte: Calcioefinanza

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.