Calciatori e tifosi salutano Cannavaro: Paolo pronto a scendere in campo con il Sassuolo

Calciatori e tifosi salutano Cannavaro: Paolo pronto a scendere in campo con il Sassuolo

«In bocca al lupo Paolino e complimenti a chi ti ha fatto sentire un estraneo a casa tua», così Fabio Cannavaro, capitano campione del Mondo 2006, in un tweet saluta polemicamente, il passaggio di suo fratello Paolo al Sassuolo. Per l’ex capitano azzurro è arrivata la convocazione di Malesani e oggi al Mapei Stadium di Reggio Emilia sarà la sua prima volta con la maglia del Sassuolo contro il Verona. Subito in campo,quasi certamente da titolare con la nuova squadra.
Paolo Cannavaro fino all’ultimo ha evitato di polemizzare, nonostante in questi ultimi mesi di Napoli con Benitez si è ritrovato sempre in panchina, dopo essere stato un titolare e protagonista assoluto negli anni con Reja e Mazzarri. «Non sono più un calciatore del Napoli. Lascio Napoli a malincuore, il mio desiderio era quello di terminare qui la mia carriera ma non mi è stata data questa possibilità. Si va avanti e resto orgoglioso di quello che ho fatto», ha detto ieri a Radio Crc, il giorno dopo aver firmato il contratto che lo lega a Sassuolo. «In questi sei mesi sono stato in silenzio, potevo dire tantissime cose, non mi andava perchè sono un professionista e ho accettato tutto ciò che dovevo accettare lavorando di più. I compagni mi hanno sempre seguito: sono stato un esempio per loro, ma a volte bisogna guardare altro e credo che mi faccia bene andare a giocare visto che sono un giocatore in media da 40 presenze a stagione». Pochissime apparizioni invece in questo anno tormentatissimo di Napoli, l’ultima sfortunata a Roma. «Roma-Napoli l’ultima gara? Non penso che quella partita abbia condizionato qualcosa all’interno della società o delle scelte. Roma-Napoli è stata una partita sfortunata negli episodi e purtroppo è stata una giornata storta per me, come capita ad ogni calciatore». Ha lasciato Napoli direzione Sassuolo con il sorriso, come è nel suo stile. «Voglio salutare e ringraziare tutti quanti per questi sette anni e mezzo a Napoli molto intensi. Molti compagni hanno cercato fino all’ultimo di farmi cambiare idea e di convincermi a rimanere: è stata una grande vittoria che mi ha reso orgoglioso. Sono tutti calciatori eccezionali e prima di tutto uomini che combatteranno fino all’ultimo per arrivare in alto. Gli steward e i magazzinieri hanno pianto per me e questi sono gesti che porterò sempre con me. Spero che questo sia solo un arrivederci».
Il grande affetto dei compagni di squadra, quelli con i quali ha condiviso grandi vittorie in questi sette anni e mezzo di Napoli. «Vedere andar via Paolo Cannavaro è stato tristissimo per tutto quello che ha dato a questa squadra e per tutto quello che abbiamo condiviso. Purtroppo il nostro lavoro è così ed erano cose da mettere in preventivo», ha detto Maggio a Radio Kiss Kiss. Ed è stato proprio Christian ad organizzare per domani sera un appuntamento a Villa Caracciolo, la location sulla collina di Posillipo che ospita spesso eventi del Napoli e dei suoi calciatori. Gli azzurri hanno organizzato una festa in onore di Cannavaro. L’affetto dei vecchi compagni e di tanti tifosi. Striscioni di sostegno a Castelvolturno. Ieri ne è apparso uno critico nei confronti di De Laurentiis: «La minaccia diventi realtà, regalaci una gioia: via dalla società». A Bergamo gli azzurri saranno seguiti da duemila tifosi.
Fonte: Il Mattino.it


Traduttore e giornalista, ha conseguito con lode la Laurea Specialistica in “Lingue e letterature romanze e latinoamericane” presso l’Università degli studi di Napoli “L’Orientale” dopo aver concluso, il percorso triennale in “Lingue, letterature e culture dell’Europa e delle Americhe”. Nel 2010 inizia a scrivere per il mensile “Quattroparole” occupandosi di cultura, spettacolo ed attualità. Nell’agosto del 2011 approda nella redazione di Iamnaples.it dove si occupa, prevalentemente, di seguire l’avventura della Juve Stabia nel campionato cadetto.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google