Cerca
Close this search box.

Calcio femminile: la Domina vince 9-0 in casa del San Tammaro

Nonostante le condizioni del campo poco favorevoli, entrambe le formazioni sono riuscite a condurre il proprio gioco. Dopo numerose occasioni  nei primi minuti di Cioffi, Balletta e Galluccio, ostacolate dal portiere di casa Mosella, a portare le ragazze di mister Veneroso in vantaggio è capitan Ponticiello al 15’, su assist di Balletta. Immediata la risposta delle ragazze di mister Mingione che si procurano con Finestra una punizione dal limite dell’area: Ventresino blocca senza problemi.  Battuta la rimessa dal fondo, si finisce nell’area avversaria dove viene fischiata punizione per la Domina. Ci pensa Galluccio a calciarla e a raddoppiare, così, il risultato. Intanto per il S. Tammaro Liccardo e Tavano costruiscono qualcosa, che non riescono però a concretizzare. Al 24’ è Razza ad andare in rete, portando il risultato su 0 a 3.  Qualche minuto dopo  è di nuovo lei a riprovarci dalla distanza ma la palla si arresta, a causa del fango, sulla linea di porta. La Domina continua l’assedio con Ponticiello che, con un destro a volo, firma la doppietta personale.  Al 36’ è il turno di Cioffi; la palla scivola tra le mani di Mosella e finisce in porta. Sullo scadere del primo tempo è cartellino giallo per Liccardo, che non rispetta le distanze e prodezza per il portiere Mosella che evita un gol di Balletta. Il primo tempo si conclude sullo 0 a 5 per la Domina.

Inizia il secondo tempo con l’ingresso di Esposito per le ospiti. Al 6’ della ripresa è la solita Galluccio ad allungare le distanze, con un tiro dal limite. Poco dopo anche Balletta va in rete, con un tiro di precisione nel sette.  Mister Veneroso, allora, cambia qualcosa nella formazione con gli ingressi di Avolio, Romano, Fruggiero e Gallo. Al 24’ è nuovamente Cioffi ad insaccare alle spalle di Mosella.  Al 38’ Galluccio firma la tripletta. Quasi allo scadere del  tempo è Romano a sfiorare il goal, colpendo la traversa. La partita si conclude con il risultato di  0 a  9.

Continuano, dunque, i successi per la Domina che dimostra giorno dopo giorno, di poter imporsi su qualunque terreno di gioco. E’ da sottolineare l’ottima accoglienza del Real San Tammaro per le ospiti. La neonata formazione ha mostrato grande tenacia in campo, qualità che le permetterà di crescere nel corso del Campionato.

Real San Tammaro: Mosella, Santoro, Villano, Gagliardi, Iannotta, Vastante, Liccardo, Stellato, Tavano, Finestra, Romaniuk. A disp. Grassi, Franco, Russo, De Vuono, Bonavolontà, Fiorillo, Foti. Allenatore: Mingione

Domina Neapolis Academy: Ventresino, Falivene, Avvisato, Jackson, Apicella, Cioffi, Razza, Ponticiello, Testa, Galluccio, Balletta. A disp. Navarro, Avolio, Romano, Esposito, Gallo, Fruggiero. Allenatore: Veneroso

Fonte: Ufficio stampa Domina Neapolis Academy- Alessia Romano

Foto di Giuseppe De Fortis

La Redazione

C.T.

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.