Calcioscommesse, giocatore minacciato prima di Monza-Juventus U-23

Nuovo caso di calcioscommesse in Lega Pro

Non finiscono le notizie relative al mondo del calcioscommesse. L’ultimo episodio è avvenuto in Lega Pro, dove un calciatore del Monza sarebbe stato minacciato da uno scommettitore seriale di morte alla vigilia del match contro la Juventus Under 23. Il calciatore, di cui non si conosce il nome, ha subito interpellato la società come ha evidenziato il Tenente Colonello dei Carabinieri, Giuseppe Di Fonzo, che ha subito interpellato gli organi competenti della FIGC. La partita è terminata 4-1 per il Monza, ma emerge anche un messaggio recapitato al calciatore che vi proponiamo di seguito: “Sei messo sotto tiro, il mio è un lavoro, ti avviso, devi perdere la partita. Sappiamo il tuo indirizzo e tutto, abbiamo scommesso 250mila euro. Ci sono albanesi e calabresi, avvisa tutta la difesa che la partita si deve perdere al 1000% perché se per puro caso salta ti puoi considerare un morto che cammina e puoi anche andare a denunciare e peggio ancora sarai scannato“.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.