Carabiniere ucciso a Roma, sul feretro c’è la maglia di Insigne

Grande folla a Somma Vesuviana

E’ il giorno del funerale del carabiniere Mario Cerciello Rega, ucciso a Roma nei giorni scorsi. Tanta gente è accorsa alla chiesa di Santa Maria del Pozzo, a Somma Vesuviana, dove si sta celebrando in queste ore la messa in onore del vicebrigadiere. Ad onorarlo sono accorsi anche amici napoletani a cui era molto legato. Sulla bara, avvolta nel Tricolore, sono state apposte le fotografie del matrimonio ed anche una maglia del Napoli, precisamente quella di Lorenzo Insigne.

La presenza della maglia numero 24 non è casuale; il capitano della squadra partenopea era un beniamino sportivo del compianto carabiniere: Mario era infatti un grande tifoso della formazione allenata da Carlo Ancelotti. Ieri il saluto della Capitale in Piazza del Monte di Pietà, oggi l’abbraccio di amici e parenti in Campania.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.