Carpi, Malcore è la scommessa vinta da Lauriola: l’exploit del bomber nasce dalla sfida contro il Napoli

Carpi, Malcore è la scommessa vinta da Lauriola: l’exploit del bomber nasce dalla sfida contro il Napoli

Arrivato al Carpi direttamente dal mondo dilettantistico, Giancarlo Malcore è una scommessa vinta dal ds del Carpi Lauriola (ex Napoli) che lo ha scoperto durante la sua precedente esperienza al Manfredonia e che sembra non stia risentendo del doppio salto in Serie B.

Il calciatore debuttò con un gol in amichevole con il Napoli quest’estate e da allora non si è più fermato. Ecco le parole del dirigente biancorosso riguardo il calciatore a Gianlucadimarzio.com:

“Il sogno personale è di arrivare subito tra i professionisti e di toccare, magari più in là, la Serie A. Però bisogna fare un passo alla volta e vedere cosa succede”.

 

Poi prosegue: “Sapevo di poter fare affidamento su Giancarlo, conoscevo bene le sue caratteristiche. Lo scorso anno, quando giocava nel Manfredonia, la squadra della mia città, non sono rimasto stupito dai suoi 14 gol a fine campionato. Già all’epoca – continua Lauriola – gli prospettavo un gran futuro.” Che, però, non sembrava arrivare mai. Il salto in prima squadra con il Lecce (gol in coppa Italia a Nocera Inferiore), poi Nocerina, Chieti e Paganese, sempre in Lega Pro. Il momento giusto per Malcore continuava a tardare. Ecco allora la scelta di ripartire dai dilettanti, per trovare gol e serenità.

Prima Nardò, poi l’exploit con il Manfredonia ed il passaggio al Carpi: firma su un triennale e l’occasione della vita, che Giancarlo non può lasciarsi scappare. “Quando l’ho portato a Carpi, non avevo assolutamente preso in considerazione l’ipotesi di farlo crescere, mandandolo a giocare in prestito in qualche altra squadra. Negli scorsi anni, quando giocava in Lega Pro, ha trovato poco spazio per la discontinuità nelle prestazioni. Le sue caratteristiche, invece, sono sempre state indiscutibili”.

Fiuto del gol, grinta e tanta voglia di migliorarsi. Lauriola le conosce bene: “Negli ultimi 16 metri è straordinario, bravissimo ad attaccare gli spazi e forte tecnicamente. La Serie B è l’ideale per uno con le sue qualità”. E lo sta dimostrando, in ogni incontro. E, soprattutto, gol dopo gol, quelli con cui Malcore ha trascinato il Carpi in vetta alla classifica dopo le prime tre giornate. L’obiettivo è quello di migliorare ancora e di arrivare in alto. “Quanto possa andare in alto dipenderà da lui. Sa che, allenandosi con impegno, può ottenere grandi risultati”. Da Vardy al più recente Lapadula, in tanti – neppure tanto giovani – hanno dimostrato che i sogni si possono realizzare a suon di gol: in questo senso, Giancarlo sta abituando bene i suoi nuovi tifosi. Segnare… per sognare: Malcore è sulla strada giusta.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google