Cavani: “A Napoli sono molto felice: qui tutto è passione”

Edinson Cavani. L’uomo del momento. L’attaccante che con i suoi cinque gol in cinque partite sta facendo ricredere anche gli scettici, e non erano pochi, che al momento del suo acquisto ebbero ad esclamare: “E’ un buon giocatore, ma non è la prima punta che serviva al Napoli”. Amen. Ora si gode il momento, consapevole che le difficoltà potranno arrivare. Ma non possono spaventarlo, certo che no: lui è un’atleta di Cristo. “Per qualche motivo Dio ci ha fatto venire a Napoli, e quel che accadrà, di bello e di brutto, sarà una bella esperienza di vita”. Queste le parole dell’attaccante uruguaiano rilasciate in un’intervista ai microfoni del Pais e riportate da Il Mattino. Ecco quanto evidenziato da Tuttonapoli.net: “Finalmente mi sto sottoponendo a un intervento per rimuovere l’apparecchio ai denti. Lo porto ormai da quattro anni e non ce la faccio più. In attesa che nasca mio figlio mi sto esercitando con il piccolo Matias, il figlio di Gargano: è davvero divino, sono innamorato di lui. Finalmente mia moglie ed io abbiamo trovato casa. In una zona tranquilla (Lucrino) con un panorama mozzafiato, dal nostro salotto vediamo Capri, mentre a sinistra il mare, e a destra un castello molto antico (il castello di Baia). I cambiamenti sono grandi sfide, il Mondiale in Sud Africa mi ha dato tante motivazioni, è stata un’esperienza che mi ha cambiato. E ora a Napoli sono molto felice, qui tutto è passione. La gente mi riempie d’affetto e di amore. Ho sempre sognato che la gente cantasse per me, urlando il mio nome. A volte ho anche qualche problema a camminare, sbucano dal nulla trenta, quaranta persone. Ma ripeto, sono felice. I 100 chili di miele e castagne per il gol più veloce della serie A? Li donerò a un ospedale oppure ad una associazione”

LA REDAZIONE

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.