Cavani e lo stadio anti-crisi, nel 2012 una super doppietta

Sette gol al Napoli nelle ultime tre partite al Friuli. Due triplette consecutive e anche una rete nel 2-2 dell’anno scorso. Una furia Totò Di Natale, sempre a segno contro il Napoli negli ultimi tre anni. Una rete anche la San Paolo, la prima della serie agli azzurri, in totale otto. Il napoletano che si esalta contro il Napoli, ovviamente l’avversario più pericoloso dell’Udinese. In questo campionato Totò è un po’ in ritardo rispetto alla media, quattordici reti, la vetta dei bomber dista quattro gol.
Di Natale attaccante senza età, bomber senza età, 249 i gol in carriera, 149 in serie A. Nove anni ad Udine, simbolo, leader e capitano. Meno incisivo quest’anno rispetto agli standard abituali, l’Udinese ha rallentato rispetto ai ritmi degli ultimi anni, ora la zona Champions League è lontana. E Totò ha segnato di meno e comunque la classifica cannonieri è lontana. Napoletano e tifoso azzurro, attaccante completo, destro, sinistro. Furbo e rapido, ha giocato con la nazionale azzurra gli ultimi due Europei, fece gol l’estate scorsa anche nella partita del girone eliminatorio contro la Spagna. Il pericolo numero uno, da seguire a vista, da marcare con grande attenzione.
Di Natale capitano bianconero e simbolo, Guidolin lo ha ritrovato nella migliore condizione e si affiderà soprattutto a lui per provare a firmare l’impresa contro il Napoli. Sette gol al Friuli, alcuni bellissimi, veri e propri eurogol. Un incubo per De Sanctis negli ultimi anni, il rivale numero di Cavani nella classifica cannonieri.
Sul trono dei bomber per due anni consecutivi, davanti ai grandi attaccanti stranieri, Totò ha sempre stupito tutti. E a 36 anni continua a stupire, gioca con l’entusiasmo di un ragazzino e segna con la continuità degli anni migliori. Un repertorio fatto da grandi numeri, le specialità sono la rapidità sotto porta e il tiro da fuori. Ma non solo. Di Natale è completo, segna in tutti i modi, pericoloso anche di testa, stabilmente tra gli attaccanti più forti della serie A. Domani sera la nuova sfida, Totò ritrova il Napoli e proverà ancora a colpire.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.