CdS – Scudetto al Milan,Napoli che mercato, Roma colpo Pjanic

Ibra re dei bomber, Cesena rivelazione. E occhio alla Lazio...

Lo scudetto? Ancora al Milan. La classifica dei marcatori? La vincerà Ibrahimovic. La sorpresa? Il Cesena di Giampaolo, un soffio davanti alla Lazio di Reja. Il talento rivelazione? Lo ha preso la Roma, è Pjanic E L’oscar del mercato? Al Napoli, non ci piove. Metti cinquanta esperti a ragionare su quello che succederà da venerdì 9 settembre in poi ed ecco che le risposte chiave della stagione arrivano una dietro l’altra e compongono il mosaico. La sostanza? Il Napoli è il re del mercato davanti al Milan, che pure ha fatto molto bene. Il club azzurro si è strutturato per migliorare la squadra titolare e creare una seconda linea di tutto rispetto. Per dare la scalata alla Grande Europa, questo sì. Ma gli effetti si potranno vedere subito in campionato: questo vuol dire che De Laurentiis consegna a Mazzarri una squadra fatta meticolosamente dal ds Bigon fino alle 19 dell’altro ieri sera e pronta per dare l’assalto alla Milano del calcio. E’ Milan-Inter-Napoli la griglia più gettonata e se c’è quasi un plebiscito per un altro scudetto di Allegri, Gasperini e Mazzarri si asserragliano rispettivamente al secondo e al terzo. Un tris che la Juventus, e un po’ anche la Roma, possono scompaginare entrando ad occupare la terza posizione. Il re dei bomber sarà Ibrahimovic, ampiamente davanti a Cavani, Di Natale e Pazzini. E qualche voto gratifica anche il nuovo arrivato Forlan. Incuriosisce il Cesena tutto nuovo di Giampaolo, con la gemma Mutu incastonata in un mosaico che ha conservato la tessera Parolo, dato in partenza fino all’ultimo secondo. E per motivi diversi diventa squadra rivelazione anche la Lazio, magari come outsider silenziosa per posizioni più ambiziose (qualcuno la vede possibile terza). Elogi alla Roma per la scelta dei giovani talenti setacciati in Europa e nel mondo: Pjanic piace più di tutti, ma dietro a lui ci sono Lamela e Bojan. Poi l’interista Alvarez, lo juventino Vidal. E anche volti meno noti, dal nuovo arrivato Pereyra dell’Udinese, a Gabbiadini e Bonaventura dell’Atalanta.

La Redazione

A.S.

Fonte: Corriere dello Sport


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.