Champions League, Juventus Stadium e San Paolo gli stadi più cari d’Europa

Champions League, Juventus Stadium e San Paolo gli stadi più cari d’Europa

Lo Juventus Stadium è il più caro della Champions League: questa la rivelazione di uno studio effettuato dalla società di scommesse Spreadex, che ha pubblicato il costo minimo in sterline di tutti gli stadi nei quali si possono vedere le partite del massimo torneo europeo dal vivo. I bianconeri, i più cari, e il Napoli hanno infatti il costo mediamente più alto per assistere, mentre la più economica è la Dinamo Kiev. 

ITALIA AL PRIMO POSTO – Battuti anche Barcellona, Arsenal e Leicester City: un primo posto forse non desiderato dalla Vecchia Signora, che sogna di ripetersi sul gradino più alto della competizone euopea da punto di vista sportivo. Il costo base per un biglietto da adulto allo Stadium per le partite di Champions, secondo Spreadex, è di 39 sterline, circa 45 euro, quasi 10 volte tanto il prezzo da pagare per entrare al Dynamo Lobanovs’kyj di Kiev, appena 4 sterline, circa 4,60 euro. A livello di campionati, l’Italia è al primo posto, facendo la media tra il costo dei bianconeri e del Napoli: al San Paolo il costo minimo è di 34 sterline, con i partenopei al sesto posto di questa speciale classifica. Il Napoli è al centro di polemiche anche per il caro biglietti in campionato. Il Barcellona si piazza dietro la Juventus al secondo posto (38 sterline), davanti all’Arsenal (37), al Leicester (35) e al Siviglia (34). Tra le big, lo stadio che costa meno è il Parco dei Principi, con il PSG che fa pagare 24 sterline di biglietto minimo, come anche l’Etihad Stadium di Manchester e l’Allianz Arena di Monaco, con 25 e 26 sterline rispettivamente, secondo lo studio. Il costo medio è invece di 26 sterline, circa 30 euro.

Fonte: Calciomercato.com

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google