Chiellini: “Cercheremo di vincere limitando i tre tenori”

TORINO – Chiellini, tra soddisfazione per quello fatto finora e grinta per il resto che rimane: “Il merito è di tutti – spiega il difensore a Juventus Channel – Se abbiamo giocato tante partite senza venire sconfitti è perchè ognuno di noi ci ha messo del suo. Dopo due anni difficili è un vanto non avere mai perso, però non abbiamo fatto ancora nulla. Mancano nove gare di campionato e la finale di Coppa Italia. Davanti abbiamo due destini possibili e molto diversi tra loro. Inseguiremo il più bello fino in fondo”.

LA GUIDA – Chiellini elogia Conte: “Ci ha trasmesso molto, in primis il suo dna vincente. In molti conoscevano il suo carattere e le sue doti “psicologiche”, ma lui è sopratutto un uomo di campo, ci ha dato una grande organizzazione ed è grazie a questa se la difesa è la meno battuta e se non abbiamo mai perso”. Il difensore azzurro pensa anche al futuro: “La sensazione è questa, perchè intorno ai nostri campioni sta crescendo un’ottima squadra. L’età media è bassa e ha la possibilità di migliorare ancora, per tornare ad alti livelli anche in Europa. Se mi ricorda la squadra di Capello? Il carattere è quello, ma le differenze ci sono. Questa Juve però è all’inizio di un grande progetto che può e deve maturare negli anni, mentre quella di Capello era una squadra già matura con campioni affermati a livello internazionale. Ora però abbiamo tutto per raggiungere quei livelli”.

LA COPPA ITALIA – Il Napoli in campionato, in attesa del Napoli che verrà: quello della finale di Coppa Italia. “Tra le due partite di diverso ci sarà solo la posta in palio. Quella di domenica sarà una grande sfida, tra due squadre ben allenate, che si rispettano e che vogliono vincere. I tre tenori? Lavezzi è rapidissimo e micidiale nell’uno contro uno. Cavani ha una resistenza incredibile, potrebbe fare atletica. Hamsik a volte magari sembra non essere in partita, ma poi, in un minuto, è capace di decidere un partita. Si inserisce da dietro e non è mai facile marcarlo. Cercheremo di limitarli e proveremo a vincere, consapevoli della nostra forza”.

GRAN FINALE – Ma i bianconeri credono nella rimonta scudetto: “Stiamo dimostrando sul campo ogni domenica di crederci. Cerchiamo di fare più punti possibile, poi non dipenderà solo da noi, ma vogliamo arrivare a fine anno senza rimpianti. Catania-Milan? Confido in Nicola Legrottaglie… Ma la verità è che qualunque risultato faccia il Milan, noi dobbiamo pensare solo a vincere”.

Fonte: Tuttosport

La Redazione

G.D.S.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.