Circa 30000 biglietti venduti per la semifinale con la Roma. 300 sostenitori dalla capitale

Circa 30000 biglietti venduti per la semifinale con la Roma. 300 sostenitori dalla capitale

Oltre 30mila i biglietti già venduti per Napoli-Roma, la previsione per domani sera al San Paolo è che verrà battuto il muro delle 50mila presenze. Un’altra serata da record a Fuorigrotta dopo quelle di Champions League e i pienoni di campionato: le partite record come numero di spettatori restano quelle contro il Borussia Dortmund e la Sampdoria. Allenamento ieri mattina a Castelvolturno per gli azzurri, si è rivisto in gruppo Mesto, l’ex genoano ha svolto parte del lavoro con la squadra prima di riprendere la tabella di recupero differenziata dopo l’operazione al legamento del ginocchio. La previsione è che possa riprendere a pieno regime nel gruppo di Benitez a inizio marzo.
Ancora da stabilire con esattezza i tempi di recupero per Zuniga. Il colombiano sta svolgendo un lavoro specifico al centro di Cerreto Sannita del dottor De Nicola, medico sociale del Napoli. Il lavoro proseguirà anche questa settimana, da verificare quando il colombiano sarà pronto per forzare negli allenamenti. Orientativamente tornerà a pieno regime in gruppo a fine mese e nella migliore delle ipotesi potrebbe tornare tra i convocati per la trasferta di Livorno: sul campo finora ha svolto un lavoro di corsa personale. Lavoro differenziato per Reveillere, il difensore francese è ancora in dubbio per il match contro la Roma.
In dubbio Insigne, si gioca una maglia con Mertens: sicuro il rientro di Callejon che ha giocato solo nel finale contro il Milan e salterà il match contro il Sassuolo per squalifica. L’attaccante napoletano ieri ospite a «In Casa Napoli», il programma di Piuenne, è tornato sui fischi del San Paolo e sul suo gesto. «Sono un tifoso del Napoli, vivo con grande emozione le partite e mi arrabbio se non riesco a far gol: i fischi dei tifosi vanno capiti. Quel gesto non lo rifarei». Un solo gol in campionato, uno in coppa Italia, due in Champions League, quattro solo in stagione. «Sono stato fermato da pali e traverse, altrimenti qualche gol in più lo avrei segnato. La cosa importante è fare bene quello che mi chiede Benitez».
Lavoro in palestra ieri per la Roma, allagato il campo del centro sportivo di Trigoria. Squalificato Nainggolan, gioca Pianic. Turnover in attacco, Totti potrebbe partire dalla panchina. Garcia ha deciso di partire in treno direttamente domani mattina per Napoli, rientro nella capitale dopo la partita. Niente ritiro prepartita, quindi.

Fonte: Il Mattino.


Laureando in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, diplomato al Liceo Classico Jacopo Sannazaro. Dal 2011 collabora con la Redazione del programma TV Golden Gol di Mario Cacciatore, visibile su Tele A+ e Tv Capital e con IamNaples.it, cura l’organizzazione del torneo universitario di calcio a 8 “UniConfederation League”. Appassionato di tutti gli sport, in particolare calcio, tennis e pallacanestro, ama particolarmente il calcio minore, soprattutto quello campano. Il suo obiettivo massimo è formarsi nel giornalismo sportivo.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google