Crisi Nocerina, anche il Modena pareggia al San Francesco

La Nocerina soffre sempre più il fattore campo. Il Modena ringrazia e conquista il primo punticino esterno della stagione. Si può racchiudere qui una partita dai contenuti modesti e dominata dal vento che ha dato molto fastidio a entrambe le squadre. La formazione di Auteri, trovato il gol del vantaggio, è rimasta come stordita dall’avvio sprint dell’avversario nel dopo intervallo e si è spenta lentamente. Da quando ha rimesso piede in serie B, la Nocerina non è riuscita ancora a vincere una partita davanti al proprio pubblico. Non solo. La squadra è anche in serie negativa da tre gare: un solo punto nonostante abbia giocato due partite in casa. Dati che dovrebbero cominciare a creare qualche pensierino a tecnico e dirigenza rossonera, anche perché, dopo la scorsa stagione trionfale, sono arrivati i primi fischi dei tifosi delusi e sorpresi da una Nocerina apparsa quasi rassegnata nel finale.
C’è da dire, però, che Auteri ancora una volta ha dovuto mettere in campo una difesa rimaneggiata. Fuori per infortunio De Franco e Pomante, ancora out Filosa, il tecnico siciliano si è visto costretto a far giocare vicino a Di Maio, il jolly Nigro che a 34 anni sta affrontando la sua prima esperienza in serie B, e il giovane Alcibiade, scuola Juve. Ancora una volta, però, Auteri ha preferito affidarsi a una difesa a 3, in evidente difficoltà quando il Modena, subìto il gol dello svantaggio, ha inserito l’attaccante Stanco al posto del centrocampista De Vitis, cambiando modulo e schierando le due punte. La Nocerina, andata in vantaggio al 20′ con Castaldo su rigore (evidente il fallo di mano di Giampà) ha avuto il tempo per poter chiudere la partita ma come spesso sta accadendo in questa stagione ha trovato difficoltà nel concretizzare il bel gioco che fino ai sedici metri è in grado di effettuare. Come al 41′, quando Catania non è riuscito a chiudere una bell’azione tutta in verticale impostata dal solito Bruno. E così, a poco a poco, il Modena ha cominciato a prendere il pallino, ad alzare il proprio baricentro e a velocizzare la propria manovra. E al rientro in campo, dopo l’intervallo, il Modena con una partenza sprint ha riagguantato il pari con Stanco. La Nocerina ha accusato il colpo ed è scomparsa.

La Redazione

A.S.

Fonte: Il Mattino

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.