Cristiano Ronaldo: ”A 17 anni potevo andare alla Juve, ma ho preferito la Premier”

Cristiano Ronaldo: ”A 17 anni potevo andare alla Juve, ma ho preferito la Premier”

Sarebbe potuto essere un giocatore della Juventus, Cristiano Ronaldo. A rivelarlo è stato lo stesso portoghese che, dopo essere stato premiato da Del Piero come miglior giocatore del 2017 (quest’oggi a Dubai è andata in scena l’ottava edizione dei Globe Soccer Awards, ndr), si è confidato ai microfoni di Sky Sport: “Bisogna essere onesti, perché lo sanno tutti. Quando avevo 17 anni, e ho cominciato a giocare per lo Sporting Lisbona, molti club erano interessati a me. Ma l’uomo chiave è sempre stato lui, Mendes. Mi ha sempre dato la giusta direzione. Certo, mi ricordo c’era anche della Juventus, ed ero felice, perché è un club straordinario. Però si parlava anche del Real Madrid, del Manchester e di molti altri club. Ma il club che mi offriva condizioni migliori era il Manchester United, era il mio sogno perché da quando ero bambino desideravo giocare in Premier League. Mi piaceva molto di più rispetto alla Serie A. Lo United mi ha dato questa opportunità grazie soprattutto a Ferguson anche se ovviamente anche Mendes mi ha aiutato ad arrivare lì”.

 Fonte: gianlucadimarzio.com


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google