De Laurentiis: “Mi fa piacere regalare sogni, lo faccio già nel cinema”

"La cosa più bella è la maturazione del tifo partenopeo"

Il presidente Aurelio De Laurentiis ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di Premium Calcio. Ecco quanto sottolineato da Iamnaples.it:

“Mi fa piacere regalare sogni, lo faccio già nel cinema da tempo e sono contento di potere dare ai napoletani un po’ di dignità e serenità, in un momento dell’Italia così complesso e compresso. Non è importante vincere il tricolore per dire di essere una grande, si può andare in Europa League con maggiore determinazione e convinzione, o approdare in Champions League. Volevo prendere Cavani già tre anni fa, mi è stato detto che non era funzionale al progetto del Napoli, non capivo perchè. Poi mi sono subito fiondato appena ho avuto la possibilità. La cosa più bella è la maturazione del tifo partenopeo, quando sono arrivato ci sono stati dei problemi, ricordo ancora la giornata col Frosinone e quello che mi raccontavano quanto successo prima della mia venuta. Squalifica Lavezzi? Non credo perchè l’arbitro ha ammonito tutti e due. Sul nervosismo ricordatevi della tensione e soprattutto che sono dei ragazzi, se vedete cosa succede in una scuola questi sono dei Lord inglesi”.

La Redazione
C.T.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.