De Laurentiis: “Siete napoletani, non credete a chi vi vuole già vendere i biglietti per Roma”

Poi lancia una proposta: "Ma perchè non giocare la finale a Londra o Parigi?"

Ai microfoni di Radio Marte ha parlato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis riguardo la finale di Coppa Italia di Roma contro la Juve, concentrandosi in particolare sui biglietti disponibili. Di seguito quanto evidenziato da Iamnaples.it:

“Diciamo che da diversi anni siamo riusciti a diventare un polo attrattivo per molti tifosi. Ricordo ancora il primo trofeo Birra Moretti, quando affrontammo quella che allora era la Juve di Moggi. Da allora ci sono state molte notti importanti con la Juve. La Serie B fatta assieme, con incontri estremamente galvanizzanti, vissuti dal popolo juventino e dal popolo napoletano col sostegno che meritavano le due squadre. Poi la Serie A, le grandi occasione, e le bellissime sfide. L’ultima volta solo un rigore sbagliato ci ha impedito di vincere. Detto ciò devo dire come sia molto eccitante andare a Roma per giocare la Coppa Italia. Da quanto sto capendo credo che ci siano troppi pochi posti a nostri disposizione. Non è stato ancora deciso il calendario della messa in vendita e già vari siti dicono di aver messo in vendita i biglietti. Cari napoletani voi siete napoletani, non vi fate derubare da qualche sito che fa false promesse. Sarò io a dire quando saranno disponibili. Forse ai primi di Maggio. Ma ripeto non fatevi mettere nel sacco da qualche sito senza scrupoli. Le forze dell’ordine stanno già cercando di mettere in atto misure di sicurezza. Dopo il Viminale ci comunicherà tutto. Forse ci vorrà la Tessera del Tifoso. Io sono contrario alla Tessera, ma invito i tifosi a farla per non avere problemi. Purtroppo in Italia si crea una tessera senza che chi la crei capisca qualcosa di calcio. Comunque dico ai tifosi, fatevela questa tessera. Prendetela come u n modo per fidelizzarvi con il Napoli. Purtroppo stiamo in un’altra città, per adesso è Roma, ma io vorrei giocarla anche a Parigi o Londra. Noi non facciamo il teatrino per gli altri, dobbiamo decidere noi e la Juve. Dobbiamo fare un torneo per i nostri tifosi, e vogliamo dargli il meglio, impostando le cose in modo serio. Studieremo con Lottomatica come cercare di eliminare il bagarinaggio. Figuratevi che stamattina i giornali hanno già scritto i prezzi. Ripeto non si sa ancora nulla. Io voglio che sia una festa, non ghettizzare i tifosi. Deve essere una grande competizione, una grande finale, all’insegna dello sport. Dovranno esserci tutti i presupposti per non far accadere incidenti. Code ai botteghini per Milan – Barca? Purtroppo Napoli viene sempre criticata. Ormai sono cose che accadono e ce le facciamo scivolare sulle spalle. Napoli per è me è la città più organizzata dal punto di vista calcistico. Purtroppo la ressa per il Chelsea è stata dovuta alla troppa richiesta e alla poca disponibilità. Se poi a San Siro, con 80mila posti, si va in tilt, allora mi sa che a Milano devono rivedere qualcosa. Supercoppa dopo la Coppa Italia? Andare a Pechino sarebbe una cosa eccezionale. La Cina è un paese straordinario. Per me quella sarebbe una vera celebrazione del calcio Napoli. e perderemo invece continueremo a guardare avanti. Partita col Catania? Squadra tosta, con Napoli e Milan tra le migliori del girone di ritorno. Loro giocheranno per l’Europa, noi per passare dall’Europa League, ottenuta con la Coppa Italia, alla Champions. Dobbiamo utilizzare i calciatori nel modo migliore”

La Redazione

G.D.S.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.