De Sisti: “Non ho mai avuto il coraggio di far giocare Mazzarri con Antognoni”

Come possono convivere un campio­ne e il suo avatar? Dirà molti anni dopo l’allenatore dell’epoca, Giancarlo De Sisti. «Mazzarri è stato una mia vit­tima. Non ho mai avuto il coraggio di farlo giocare assieme ad Antognoni» . Si era fatto pure i capelli uguale a quel­l’altro. Li teneva lunghi, in perfetto An­tognoni- style. Il problema, a quell’età, è che ti guardi allo specchio e vedi un altro. Lui vedeva Giancarlo Antognoni, il mito. Fiorentina, stagione 1980- 81. Walter Mazzarri c’è, ma non si vede. Zero presenze a vent’anni bruciano sulla pelle come un disinfettante su una ferita aperta. L’altra sera in tivù hanno fatto una battuta del tipo: non è mai stato un n.10 da calciatore, però lo è diventato da allenatore. Sono soddi­sfazioni, ma lui avrebbe preferito ave­re una carriera più prestigiosa, va da sè. Suo padre, quando da ragazzino fa­ceva meglio degli altri brufolosi coeta­nei, gliel’aveva detto: «Sei bravo, se continui così va a finire che quelli del Livorno ti prendono». L’orizzonte, per uno di San Vincenzo, è quello. Gode molto quando con la nazionale milita­re si laurea campione del mondo nel 1987. La chiamano la nazionale delle stellette. Ci sono anche Gianluca Vialli e Ciro Ferrara. Il godimento è dopo la vittoria in campo. Si va tutti a Capri, in un albergo, a festeggiare come pos­sono festeg­giare ragaz­zi di quel­l’età lì. Be­vendo suc­co d’aran­cia con la cannuccia, esatto. Era una mezza­la, un interno ( destro) di sostanza e qualità. La carriera? Meno di quanto ci si aspettava un po’ tutti. Il periodo più bello (da calciatore) l’ha vissuto a Em­poli, a metà degli Ottanta. C’era gente che oggi non se la ricorda più nessuno: Calonaci, Della Monica, Della Scala, Vertova, Urbano. L’allenatore era Sal­vemini, quello con il naso enorme. E’ stato in quel periodo che hanno comin­ciato a chiamarlo Banana. E non per il ciuffo.

La Redazione

A.S.

Fonte: Corriere dello Sport

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.