Cerca
Close this search box.

Di Napoli: “Osimhen-Abraham? Non c’è paragone, sono molto contento per Meret”

Arturo Di Napoli, allenatore ed ex calciatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, nel corso del programma Radio Goal:

“Paragone Osimhen-Abraham? Gli attaccanti vivono attraverso il gol ed è chiaro che l’aspetto corale del Napoli agevoli Osimhen. Il nigeriano ha dimostrato quanto sia superiore nonostante Abraham stia vivendo un periodo buono. Ma Osimhen è Osimhen.

Se il Napoli può permettersi un risultato negativo? Se oggi il calcio italiano è elogiato è anche grazie al Napoli. Ma i campionati sono lunghi e le insidie sono dietro l’angolo, non ci si può mai fermare anche se il vantaggio in classifica è importante.

E’ improbabile che il popolo napoletano, o Spalletti e la squadra, si rilassino anche solo per una partita. E’ una città che spinge sempre, non posso immaginare un calo di tensione.

Sono contento che Meret sia diventato un punto di forza d questo Napoli. Ha avuto una crescita esponenziale come tutta la squadra. All’intento dello spogliatoio ha una certa importanza, averlo fa sempre piacere. Oggi il calcio deve cambiare tendenza, deve tornare il senso di appartenenza nei calciatori”.

 

 

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.