Don Maurizio Patriciello critica Caldoro e s’affida a De Laurentiis…

Don Maurizio Patriciello in diretta radio critica pesantemente Caldoro: ” sulla terra dei Fuochi avrebbe fatto meglio a tacere. Si facesse un bell’ esame di coscienza. Mi appello al presidente del calcio Napoli De Laurentiis”. Verdi Ecologisti e Simioli: ” bando regionale sulla Terra dei Fuochi sfiora il ridicolo”.

Ha risposto a muso duro in diretta radiofonica ,intervistato da Gianni Simioli e con Francesco Emilio Borrelli sulla Radiazza, Don Maurizio Patriciello alle parole del Presidente della Regione Caldoro che stamane ha accusato i preti campani di “alimentare paure e che non basta scendere in piazza, la Chiesa deve guidare i processi e non scendere in piazza”.

“Caldoro farebbe meglio a tacere, si facesse un esame di coscienza. Oggi – ha incalzato Don Patricilello – dopo anni è stata pulita dai rifiuti la Caivano Aversa solo per fare bella figura e non perchè i nostri governanti hanno capito che il popolo campano ha diritto ad avere le strade pulite. Mi appello direttamente al presidente del Calcio Napoli De Laurentiis: venga anche lui a darci una mano in questa battaglia.

“Lo stanziamento dell’ assessore regionale all’ ambiente di 5 milioni di euro – hanno incalzato Simioli e Borrelli che è anche il leader regionale dei rottamatori dei Verdi Ecologisti – per controllare e intervenire sulla Terra dei Fuochi appare una misura poco significativa, molto burocratica ed estremamente tardiva. Sfiora il ridicolo e appare frutto solo della pressione mediatica su questo dramma. Perchè non è intervenuto prima l’ assessore in questione, perchè non viene controllata la filiera agricola e alimentare sui nostri territori e perchè non ha mai realizzato i siti di compostaggio in Campania? Ma soprattutto come è possibile che ancora oggi non è stato arginato il fenomeno dei roghi che continua in modo indisturbato anche a pochi etri dalle caserme di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza? I cittadini chiederanno il conto di anni di inattività e di promesse mancate”.

La Redazione
C.T.
Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.