ESCLUSIVA- Palmieri (dg Carpisa): “Domenica contro la Res Roma la gara decisiva”

La Carpisa Yamamay Napoli ha espugnato il campo del Palermo con il punteggio di 3-1 ed ha dimostrato ancora una volta un immenso carattere. Dopo la rete su punizione di Settecase, le ragazze di mister Marino si sono scatenate ed in cinque minuti hanno ribaltato il match nonostante l’espulsione del capitano Valentina Esposito. Le reti azzurre portano la firma di Caramia, Pirone e Vitale. Con questa vittoria le partenopee confermano il vantaggio sulla Res Roma e domenica al Chiovato ci sarà la sfida per il primato e probabilmente decisiva per la promozione in A1. Ai microfoni di Iamnaples.it interviene il dg del club partenopeo Italo Palmieri.

“Partita al cardiopalma qui a Palermo, perché il Napoli Carpisa Yamamay ha mostrato nervosismo sul piano del gioco, non è riuscita ad andare in vantaggio nel primo tempo, fallendo 3-4 occasioni da rete. Ad inizio ripresa subiamo il gol su punizione della loro numero cinque Settecase e da quel momento c’è la reazione da parte delle ragazze. Mister Marino fa entrare Vitale, tentando il tutto per tutto e pareggiamo con un gol in mischia di Caramia che con un tiro potente dall’altezza del dischetto del rigore batte il portiere siciliano. Dopo il  nostro gol viene espulsa Valentina Esposito per doppia ammonizione con il secondo cartellino giallo rimediato per aver sollecitato il portiere avversario a velocizzare un rinvio dal fondo. Nonostante l’uomo in meno, la nostra squadra attacca a tutto spiano e Pirone realizza uno splendido gol per il vantaggio azzurro e poi arriva la terza marcatura con Vitale su calcio di rigore. La reazione è stata molto bella, ma fino al loro vantaggio il Napoli Carpisa Yamamay si è mostrata molto nervosa e forse l’avvicinarsi del traguardo finale fa venire la tremarella. Domenica arriverà la Res Roma, per noi è la gara dell’anno e un eventuale vittoria ci avvicinerebbe all’A1. La svolta al match l’ha data Vitale con il suo ingresso in campo, ma anche Pirone e Caramia hanno dato il loro contributo, ma solo nei minuti finali, perché prima erano piuttosto nervose. dDopo lo svantaggio, hanno giocato bene e hanno mostrato una grinta davvero impressionante. Domenica prossima contro la Res Roma? Bisogna rispettare il loro collettivo, hanno un grande portiere e un bomber forte e fino a questo momento sono meritatamente al secondo posto e per noi insieme all’Orlandia sono le nostre antagoniste per il primato. A cinque giornate dalla fine sarà una partita decisiva per la promozione in A1 e dispiace di non aver per questo match Valentina Esposito ma ha commesso un’ingenuità, che commettono anche calciatori esperti di serie A, però, sicuramente tiferà dagli spalti e ci inciterà per tutta la partita”.

A cura di Alessandro Sacco

 

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.