ESCLUSIVA – Trotta, parla lo scopritore: ”Al gol di Marcello ho pianto. Sul Napoli vi dico che…”

"Marcello a Napoli ha dovuto lottare contro tante cose, non sempre viene premiato chi è più bravo"

Irlanda del Nord-Italia 0-2, qualificazioni all’Europeo Under 21; il gol del raddoppio l’ha segnato Marcello Trotta. Una delle persone più emozionate per la rete dell’attaccante classe ’92 è stata sicuramente Felice Nasta, direttore sportivo della scuola calcio Asd Recale 2002 e scopritore di Marcello, che ci ha raccontato in esclusiva le sue sensazioni:

“A distanza di un’ora e mezza dalla fine della partita ancora non mi è passata la grande emozione che mi ha regalato Marcello. E’ stata una sensazione unica, vedere un bambino che hai cresciuto da quando aveva nove anni segnare con la maglia della Nazionale è stato bellissimo. Ho pianto per la gioia e mi sono venuti in mente tanti ricordi. Il mio primo pensiero è andato un gol che fece quando aveva dieci anni a San Nicola La Strada, molto simile a quello realizzato oggi. Voglio sottolineare che giocava sotto età contro ragazzi più grandi di lui di tre anni. Possiamo dire con orgoglio che siamo l’unica scuola calcio del casertano ad avere un giocatore tra i professionisti. Si tratta di un ragazzo molto educato, rispettoso con i compagni e con tutti, ci siamo sentiti dopo la partita e naturalmente è molto felice. Durante la gara mi hanno contattato le società che lo avevano chiesto quando era ancora nella nostra scuola calcio: la Roma con Bruno Conti, la Fiorentina, il Lecce di Corvino con l’osservatore Giuseppe Dragone. Decisi di darlo al Napoli, fu Giuseppe Santoro, che è stato uno dei migliori dirigenti nella gestione del vivaio, con l’aiuto di Pierpaolo Marino a volerlo. Purtroppo Marcello a Napoli ha dovuto lottare contro tante cose, non sempre viene premiato chi è più bravo. Marino provò anche a cercare di rimediare quando andò al Manchester City ma ormai era troppo tardi. Non ho nessun rammarico comunque, sono cose che nel calcio succedono”

A cura di Ciro Troise

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.