Euroavversaria – Villareal, Rossi out e la Champions si complica

La risonanza magnetica ha confermato i peggiori sospetti, per Giuseppe Rossi: grave lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e rischio di stop per almeno sei mesi. La stagione di Pepito è seriamente compromessa. E anche gli Europei a questo punto sembrano rischio per l’attaccante italo-americano del Villarreal, se verrà confermato lo stop. Lo comunica il club spagnolo sul proprio sito. «I peggiori timori sono stati confermati -spiega il Villarreal- Rossi è rimasto gravemente infortunato al ginocchio destro nel match contro il Real Madrid al Santiago Bernabeu e dovrà star fermo sei mesi». La drammatica diagnosi che mette ko uno dei punti di forza della Nazionale di Prandelli è arrivata dopo la visita del dottor Enrique Gastaldi all’ospedale Nou d’Octubre di Valencia che gli ha diagnosticato la rottura del legamento crociato del ginocchio destro. Per Pepito la decisione di intervenire subito. Il crack è stato netto, nel corso del secondo tempo della gara con il Real: distorsione del ginocchio e lesione del legamento collaterale. Una dura tegola per l’attaccante e per l’Italia. Pastorello, il suo manager, però è fiducioso: «Credo che riuscirà a recuperare per gli Europei, lui è sereno e non vede l’ora di tornare in campo. Purtroppo neppure Giuseppe aveva capito l’entità dell’infortunio: dopo la gara era uscito con le sue gambe». Per Rossi, oggetto del desiderio del presidente De Laurentiis. Ma ora per il Napoli il cammino Champions si fa in salita: gli spagnoli (che già devono far a meno di Nilmar) sono i prossimi avversari del Manchester City, al Madrigal. Se i citizens dovessero vincere andrebbero a 7 punti, con il Napoli che gioca con il Bayern. Diventerebbe così decisivo il big match del San Paolo del 22 novembre.

 

La Redazione

A.S.

Fonte: Il Mattino

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google