Feyenoord fuori dalla Champions League: Juve, Milan, Fiorentina e Napoli su i suoi gioielli

Il terzo turno dei preliminari di Champions League ha sancito alcune eliminazioni eccellenti: a sorpresa infatti sono stati eliminati Dinamo Zagabria, Partizan Belgrado, Celtics e Feyenoord. Gli olandesi hanno subito un secco 3-0 contro i turchi del Besiktas, con il neo acquisto Demba Ba autore di un tripletta, e proprio l’eliminazione della squadra di Rotterdam potrebbe aprire scenari interessanti per le squadre italiane sul mercato. La mancanza di una vetrina importante come la Champions League e le tante richieste provenienti da tutta Europa potrebbero spingere alcuni gioielli a chiedere la cessione e provare a fare il salto in campionati più competitivi.

TALENTO PRECOCE – Terence Kongolo è uno dei prospetti del panorama europeo più interessanti in assoluto. Difensore centrale classe ’94 ha esordito in Eredivise e in Champions League all’età di 18 anni. Dopo due stagioni passate tra campo, panchina e formazione B, nella passata stagione ha trovato continuità d’impiego e la sua grande affidabilità hanno spinto Louis Van Gaal a convocarlo per i Mondiali brasiliani e a concedergli la gloria nel match contro il Cile. Dotato di buona velocità dispone di una tecnica di base importante che gli consente di potersi spingere in attacco partendo dalle retrovie. Legato al Feyenoord da un contratto in scadenza nel giugno 2017 può considerarsi un sicuro investimento per il futuro prima che il valore del suo cartellino (valutato intorno ai 3 milioni di euro) schizzi alle stelle.

IDEE CHIARE – Jordy Clasie non può essere considerato un volto nuovo: per lui già 111 presenze con il Feyenoord e 10 con la maglia dell’Olanda. Cervello del centrocampo è in grado di abbinare visione di gioco e precisione nei passaggi a una buona fase di interdizione, caratteristiche che lo rendono, nonostante i soli 23 anni, un centrocampista completo. La vetrina del Mondiale (per lui 4 presenze ed un assit nell’avventura brasiliana) ha invogliato il ragazzo ad ambire a campionati più importanti dell’Eredivise, tanto da ammettere la volontà di voler provare nuove esperienze all’estero. Un valore di mercato vicino agli 8 milioni e il contratto in scadenza nel 2016 lo rendono un giocatore ambito da diversi grandi club come Fiorentina, Napoli e Porto. Mai come in questo momento è stato vicino all’addio.

CENTROCAMPISTA MODERNO – Tonny Trindade de Vilhena viene considerato il naturale erede di Clarence Seedorf. Mezz’ala sinistra in grado di ricoprire anche il ruolo di trequartista, il classe ’95 può già essere considerato una certezza della Nazionale olandese dei prossimi anni. Abile sia nella fase di costruzione di gioco che negli inserimenti fa della tecnica e del dinamismo le sue armi migliori. Nelle 76 presenze con la maglia del Feyenoord ( in cui ha realizzato 10 gol e 10 assist) ha attirato l’attenzione dei grandi club europei, tanto che il suo procuratore Mino Raiola è già stato contattato da Manchester United, Juventus e Milan ed è pronto a portarlo lontano dall’Olanda nonostante un contratto in scadenza nel 2016.

GOL E ASSIST – Attaccante esterno in grado di saltare l’uomo con facilità Jean-Paul Boetius è stato senza dubbio una delle note più liete della squadra di Rotterdam nella scorsa stagione. Ala offensiva in grado di agire su entrambe le fasce unisce un’ottima propensione offensiva ad un grande spirito di sacrificio che lo rende indispensabile in fase di copertura. A differenza dei tanti esterni offensivi prodotti dalla scuola olandese Boetius appare meno fumoso e spettacolare ma molto più concreto: per lui già 14 gol e 12 assist in 49 presenze. Nonostante sia un classe ’94 l’ormai ex ct dell’Olanda van Gaal ha dimostrato di credere molto nel giocatore, tanto da concedergli l’emozione dell’esordio a marzo contro la Francia.

 

Fonte: calciomercato.com

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.