Fiorentina-Catania 2-2: Siciliani con un carattere infinito

Nel primo anticipo tra i viola e il Catania il match termina con il punteggio di 2-2, emozioni da una parte all’altra. Vantaggio dei viola con Jovetic, palla rubata da Montolivo a Catellani, passaggio al montenegrino che con un secco rasoterra batte il portiere Andujar.

I siciliani pareggiano a fine primo tempo con Del Vecchio, calcio d’angolo di Lodi, sugli sviluppi di un colpo di testa arriva un batti e ribatti in area di rigore, poi Del Vecchio ribadisce in rete. Nel secondo tempo di nuovo vantaggio dei viola, tiro a giro di Jovetic che batte un incolpevole Andujar. Il match sembra terminare con la vittoria della Fiorentina quando arriva il secondo pareggio dei catanesi, cross di Lodi, sponda di testa di Bergessio per Barrientos, respinge oltre la linea Natali ma sulla ribattuta segna Maxi Lopez per il meritato pari del Catania. La squadra di Montella è un organico molto solido, pressa a centrocampo e riparte con grande velocità. Sabato prossimo, dopo il turno infrasettimanale contro l’Udinese per gli azzurri ed in trasferta all’Olimpico contro la Lazio per la Catania, il Napoli andrà a fare visita proprio ai rossazzurri. La compagine partenopea dovrà aggredire i difensori rossoazzurri con Lavezzi e Hamsik e non permettere che i vari Gomez e Bergessio attacchino tra le linee la retroguardia del Napoli. Per la Fiorentina non basta il solito Jovetic per vincere il match e per Mihajlovic, espulso nel finale, il rapporto con la tifoseria viola si mette sempre peggio.

 

Alessandro Sacco

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google