Gargano e Zuniga, la magnifica coppia azzurra

Muro-Cannavaro De Sanctis, quante parate decisive Per Inler ancora un match sottotono

Le pagelle de “Il Mattino”

7 De Sanctis
Parate decisive su Sneijder, Zarate e Cambiasso nel convulso finale. Si è sentita la sua forte presenza.

6,5 Campagnaro
Ha lottato con il cuore, superando le recenti opache
prestazioni. Soltanto un lieve calo fisico nel finale.

7 Cannavaro
Meglio protetto dai centrocampisti, il capitano ha giocato sui livelli standard: interventi puntuali, azioni subito riavviate. Un muro.

7 Aronica
Ha lasciato niente ad Alvarez dopo essersi spinto nel primo tempo perfino in attacco.
6,5 Maggio
Ha avuto la palla buona per il vantaggio, ma l’ha sprecata. Prova di grande sacrificio sulla corsia destra.

5,5 Inler
Sotto tono, passaggi sbagliati: lo svizzero non riesce ancora ad essere convincente (sv Dzemaili dal 36′ st).

7 Gargano
Non soltanto mediano da corsa, è stato anche l’ispiratore di buone manovre e ha cercato il gol, da fermo o sostituendosi a Cavani. Un vero e proprio punto di forza della squadra.

6,5 Zuniga
Bel duello con Maicon. Ha cercato con insistenza il varco giusto per il cross e ha offerto un prezioso supporto alla difesa nella ripresa.

6 Hamsik
Restituito al suo ruolo di trequartista, ha cercato l’accelerazione giusta (sv Dossena dal 42’ st).

6,5 Lavezzi
Non è ancora al top, ma la sua presenza si è notata, anche perché ha impegnato due avversari contemporaneamente (6 Pandev dal 20’ st Uno spezzone di partita accompagnato da buoni spunti).

8 Cavani
Il Matador non conosce davvero soste. Si è ripreso dall’errore sul dischetto a Siena, segnando proprio su rigore, e poi ha chiuso con una rete magistrale questa notte felice. In quattro mesi e mezzo è già arrivato a 18 reti. Irresistibile.

7 Mazzarri
Ha limitato il turn-over, i suoi fedelissimi non lo hanno tradito. Dopo il rigore di Cavani la partita si è messa nelle condizioni ideali per il gioco del Napoli, maestro quando può difendersi e colpire in contropiede.

5 L’arbitro
Due ombre pesanti: dopo mezzora avrebbe dovuto espellere Sneijder per un fallaccio su Gargano e sull’1-0 ha ignorato un fallo di Maggio su Milito. Non all’altezza di un match così importante.

 

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.