Gargano si ferma, Napoli in emergenza

Walter Mazzarri proseguirà contro l’Udinese nel suo turn over “scientifico”. Ecco perché capitan Cannavaro, squalificato in Champions, riprenderà il suo posto al centro della difesa, con Fernandez che però potrebbe essere ugualmente confermato, stavolta nel ruolo di marcatore destro in luogo di Campagnaro. Novità anche a centrocampo, dove Inler sostituirà Gargano: per lui, distrazione di primo grado all’adduttore sinistro. La prognosi è di 3-4 settimane di stop. E diventa un problema la gestione dei mediani, visto che Donadel è ancora fermo per infortunio e rimane solo la coppia svizzera, con Dzemaili. In attacco, infine, Hasmik verrà certamente impiegato dall’inizio, dopo aver rifiatato, almeno in parte, al Sant’Elia. Probabilmente, sarà Cavani a doversi fermare, lasciando spazio a Santana o, in alternativa, a Mascara. In mattinata tutti in campo a Castelvolturno per la ripresa degli allenamenti. Lavoro di scarico per chi ha giocato a Cagliari, più intenso per gli altri. Sono 40.000 gli spettatori attesi mercoledì al San Paolo.

Fonte: Gazzetta.it

La Redazione

M.V.

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google