Gargano: «Tifo Inter, solo noi e la Juve per lo scudetto»

Gargano: «Tifo Inter, solo noi e la Juve per lo scudetto»

«La Juve è favorita, perché ha vinto lo scudetto lo scorso anno. Ma l’Inter è forte quanto la Juve o anche di piu». Parla Walter Gargano, per cinque anni centrocampista azzurro, uno dei tre bambini d’oro (gli altri erano Lavezzi e Hamsik) presi da Marino e De Laurentiis nell’estate del ritorno in serie A. E il Napoli? Nel giorno della presentazione ad Appiano Gentile il Mota, cognato di Hamsik spiega: «Sarebbe bello vedere Marek in nerazzurro, ma è dura. È una bandiera del Napoli, nel Napoli ho trascorso cinque anni di crescita con tanti compagni che oggi non ci sono, come Lavezzi ad esempio».
L’uruguaiano svela anche di essere tifoso nerazzurro. «Il tifo per l’Inter è iniziato giocando alla playstation. C’erano grandi giocatori al tempo, anche la Juve era forte, ma io sceglievo sempre l’Inter. Era il momento giusto per arrivare qui perché questo club è un sogno per me». Ha già esordito nella squadra di Stramaccioni nel 3-0 di Pescara. «Gli anni a Napoli sono stati belli. La differenza è che l’Inter ha più esperienza», dice Gargano, che lancia subito la sfida alla rivale storica dei nerazzurri: «L’Inter è forte come la Juve se non anche di più». Per Gargano non è stato difficile ambientarsi: «I compagni sono stati tutti bravi nell’accogliermi, è come se fossi stato qui da tanti anni». Dall’orgoglio nerazzurro a quello uruguaiano: «L’Inter è una delle squadre più seguite in Uruguay. Sono molto orgoglioso di vestire questa maglia. Recoba? Abbiamo fatto un po’ di vacanza insieme a Miami, per me è sempre stato un idolo. Lui come anche Ruben Sosa».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google