Gigi Roano: “La sicurezza dello stadio è più importante dello spettacolo che può offrire Napoli – Juventus”

Non escludo che il Questore Marino possa disporre la chiusura dello stadio se non verrà fatto quanto richiesto

Nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Gigi Roano, ecco un estratto proposto da IamNaples.it:

“Non è da escludere che Napoli – Juventus possa essere giocata a porte chiuse. E’ vero che va tutelato lo spettacolo della gara, ma allo stesso tempo è molto più importante la questione sicurezza dopo i fatti accaduti in Curva qualche settimana fa. Il Questore Guido Marino potrebbe disporre la chiusura dello stadio se non verrà fatto quanto richiesto per garantire la sicurezza di tutti. Gli interventi richiesti sono il nuovo softwere dei tornelli e mettere a posto l’impianto di sicurezza Credo che oggi sarà la dead line per capire se lo stadio sarà aperto al pubblico. Al momento Ssc Napoli ed amministrazione comunale non riescono a mettersi d’accordo, l’architetto Zavanella ha dichiarato che il progetto è ancora work in progress e quindi mi chiedo cosa sia stato presentato a fare. Addirittura c’è una diatriba in corso tra Comune e società per stabilire chi debba pulire le telecamere. Lo Stadio San paolo oggi è un miracolo che si apre ogni qualvolta il Napoli gioca in casa.”

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.