Gravina: “Il campionato italiano si giocherà in Italia ma sì alla collaborazione con la Cina”

"Portiamo avanti progetti di internazionalizzazione"

Gabriele Gravina, numero uno della FIGC, ha rilasciato alcune dichiarazioni a RaiSport.

“Il campionato italiano si gioca in Italia perché si chiama campionato italiano. Con la Cina stiamo cercando di portare avanti un progetto molto importante, di massima collaborazione, così come ci è stato chiesto e come riteniamo che il calcio debba fare, soprattutto quello italiano che è stimato anche dalla federazione e dal governo cinese. Domenica avremo un incontro e stileremo questa lettera d’intenti che riguarda diverse aree, di formazione, di cultura, di scambi, di storia – ha evidenziato – Racconteremo la storia del calcio italiano. Abbiamo voglia di formare i loro tecnici e i loro calciatori, vogliamo andare in Cina e i cinesi vogliono venire da noi. Questo è quello che faremo.”

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.