Higuain, colloquio con Benitez dopo l’incidente. Sabato col Chievo ci sarà

Il giorno dopo il grande spavento, ci sono soltanto due bende a nascondere le ferite e la paura provata da Gonzalo Higuain dopo l’incidente patito, lunedì mattina, durante una gita in barca. Un tuffo che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi e che soltanto per pura fatalità non si è trasformato in tragedia. Ieri, l’attaccante argentino si è presentato regolarmente al centro sportivo di Castelvolturno per la ripresa degli allenamenti, ma ha lavorato in palestra, evitando il campo su consiglio dei sanitari. S’è trattato soltanto di una precauzione, in ogni modo, per evitare che i punti di sutura potessero aprirsi durante la corsa. Sabato andrà regolarmente in campo. Il giocatore è apparso più sereno, ha avuto modo di raccontare i dettagli della brutta avventura a Rafa Benitez che l’aveva contattato già lunedì pomeriggio, subito dopo l’incidente. A fine allenamento, Higuain ha lasciato Castelvolturno steso sui sedili posteriori di un taxi per evitare di farsi fotografare e s’è fatto accompagnare in albergo, sul lungomare, dove risiede da quando è arrivato a Napoli.

Fonte: Gazzetta dello Sport

La Redazione

G.D.S.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.