I conti Champions: al Napoli 27 milioni di euro

Ventisette milioni e 734mila euro: è il risultato della partecipazione del Napoli alla Champions League 2011-2012 e alla cifra vanno aggiunti 9.836.435 euro provenienti dagli incassi al botteghino per un totale di oltre 37 milioni.
L’Uefa ha reso noti i premi distribuiti alle società che hanno preso parte all’ultima manifestazione. I club hanno ricevuto in totale 754,1 milioni di euro. Le due squadre protagoniste in finale, Chelsea e Bayern Monaco, hanno naturalmente ricevuto le somme maggiori. Il Chelsea, vincitore ai rigori, ha ricevuto complessivamente 59,395 milioni: 29,9 per la partecipazione e il rendimento nella fase a gironi e in quella ad eliminazione diretta, 30,035 per la ridistribuzione dei ricavi generati dai diritti televisivi. Il Bayern si è fermato a 41,730 milioni: 26,9 per la partecipazione e il rendimento nel torneo e 14,830 dai diritti televisivi.
Il Napoli, con i suoi 27,734 milioni si piazza al decimo posto della classifica dopo Chelsea, Bayern, Barcellona (40,550), Milan (39,864), Real Madrid (38,434), Manchester United (35,182), Inter (31,569), Arsenal (28,221) e Bayer Leverkusen (28,178). Nello specifico, il Napoli ha ricevuto 3,9 milioni come bonus di partecipazione, 3,3 come bonus-match disputati nella fase a gruppi, 3,2 come rendimento e risultati, 3 milioni per il raggiungimento degli ottavi, 14,334 per la ridistribuzione dei ricavi generati dai diritti tv. I ricavi provenienti dai diritti televisivi sono stati ridistribuiti proporzionalmente sulla base dell’importanza del mercato rappresentato da ogni singola squadra, pertanto l’ammontare è stato differente da paese (o federazione nazionale) a paese: top il Chelsea con 30 milioni.
Per capire la differenza tra Champions ed Europa League in tema di benefici economici, L’Atlético Madrid, vincitore del torneo, ha ricevuto «solo» 10,5 milioni di euro dopo aver superato fase a gironi e fase ad eliminazione diretta e aver battuto 3-0 in finale l’Athletic Bilbao lo scorso maggio a Bucarest. Gli sconfitti hanno ottenuto 9,5 milioni.
Due anni fa il Napoli partecipando all’Europa League ottenne dall’Uefa premi per 2.281.945 euro. Per gli azzurri si è chiusa così a maggio una stagione trionfale in cui tra Campionato, Coppa Italia, amichevoli, premi ed altro sono stati incassati quasi sessanta milioni di euro solo per le partite disputate. Al lordo naturalmente di tutte le detrazioni determinate da tasse e regolamenti vari.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.