Il ct cileno Borghi: «In Italia si farà valere ed a febbraio lo convocherò»

Il commissario tecnico della nazionale cilena, Claudio Borghi, si schiera con Vargas e lo tiene presente nei suoi programmi. «A febbraio ci saranno delle amichevoli e sto valutando ancora se chiamarlo. Senza dubbio Vargas fa parte del nostro progetto e del nostro futuro. Voglio capire come riuscirà ad adattarsi al calcio italiano, ma ha grandi qualità e riuscirà ad imporsi».
Una presa di posizione forte che farà certamente piacere al nuovo attaccante cileno del Napoli: il suo esordio, attesissimo, non è stato convincnete. A Napoli erano rimasti diversi giornalisti cileni per descrivere la sua prima gara n maglia azzurra dopo le prodezze con l’Universidad de Chile e il gol decisivi per la vittoria in copa Sudamerica e nel torneo di Clausura.
Borghi lo tiene in considerazione, Vargas è uno dei giovani cileni più promettenti ed è stato votato come miglior giocatore del campionato. Con la nazionale cilena ha già esordito e tr l’altro ha segnato due gol, uno nell’amichevole di prestigio contro i campioni del mondo della Spagna a Casillas (sconfitta per 3-2). Un’altra rete in un match di qualificazione per i mondiali 2014 contro il Perù (vittoria del Cile per 4-2).
Le prestazioni di Vargas sono costantemente monitorate dallo staff tecnico del Cile e sarà così anche adesso che gioca con la maglia del Napoli.

 

Fonte: Il Mattino

 

La Redazione

P.S.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google