Il Mattino – Kim, messaggi col medico del Napoli e rischio antidoping: la situazione

Kim Min-Jae è in dubbio per la sfida valida per la seconda partita del girone ai Mondiali in Qatar 2022. La sua Corea del sud scenderà in campo contro il Ghana, ma il difensore azzurro rischia di rimanere in panchina.

Nel corso della scorsa partita, pareggiata 0-0 contro l’Uruguay, Kim aveva accusato un problema al polpaccio. Le sue condizioni, come raccontato anche dal ct coreano in conferenza stampa, non sono delle migliori. Il difensore, però, spinge per giocare.

Come riportato da Il Mattino nell’edizione odierna, ci sarebbero stati anche scambi di messaggi tra Kim ed i medico del Napoli Raffaele Canonico, che sarebbe stato tranquillizzato dal giocatore in merito alle sue condizioni. Kim però non si allena da tre giorni e rischiarlo sarebbe un azzardo.

Il quotidiano riporta, inoltre, un altro rischio che si corre accelerando i tempi. I controlli antidoping durante questo Mondiale sono spietati. Occhio quindi ai medicinali che si usano per rientrare a giocare quanto prima. La decisione sul giocatore azzurro verrà presa, presumibilmente, all’ultimo istante.

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.