Il Mattino – La carovana azzurra come allora, quattromila tifosi a Manchester

 I primi tifosi sono arrivati ieri mattina a Manchester dopo un lunghissimo viaggio in auto. E si sono diretti subito in aeroporto. Cinque napoletani che vivono a Parigi si sono fatti trovare da Mazzarri e dai giocatori davanti al pullman che li ha accolti quando sono scesi dall’aereo, dopo due ore e venticinque minuti di volo. Quasi a bordopista sistemati quattro fotografi dei quotidiani di Manchester che hanno ripreso l’atterraggio: un piccolo evento lo sbarco dei primi avversari del City in Champions.
All’Etihad Stadium dovrebbero presentarsi quattromila napoletani. Dal club inglese nei giorni scorsi è partita una diffida, poi ieri in parte rientrata, indirizzata ai tifosi che hanno acquistato in Inghilterra i biglietti per altri settori, non per quello destinato al Napoli (2.706 posti): potranno accedere sugli spalti ma non dovranno esibire i drappi azzurri e dovranno avere un comportamento neutrale.
A bordo del volo della squadra alcuni tifosi vip e rappresentanti di sponsor oltre al sindaco De Magistris e al vicesindaco Sodano, probabili spettatori stasera. «C’è grande soddisfazione da parte della città per questo appuntamento», ha sottolineato il primo cittadino. Centinaia di tifosi si riverseranno stamane davanti all’hotel nel centro di Manchester che ospita la squadra per caricare Cavani, Lavezzi e Hamsik. La polizia ha preparato, d’intesa con la Questura di Napoli (il piano è gestito dal vicequestore Pasquale Trocino, responsabile della «Squadra tifoseria»), un accurato piano di ordine pubblico per proteggere i tifosi azzurri in arrivo da tutta Europa. Massima attenzione all’aeroporto di Manchester e ai caselli autostradali, perché molti tifosi arriveranno a bordo di pullman e auto.
Allertato il consolato italiano. Se i dirigenti dei Citizens lo consentiranno, la coreografia preparata dai tifosi napoletana sarà adeguata all’evento. Verranno esposti striscioni di ringraziamento per la squadra e altri ironici dedicati ad Aguero, il genero di Maradona, il giocatore pagato di più sul mercato europeo.

La Redazione

A.S.

Fonte: Il Mattino


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.