Il Mattino – Lavezzi fa shopping in centro vie bloccate da centinaia di tifosi

 La passione non conosce confini. Neanche stradali. Almeno trecento tifosi hanno invaso ieri mattina via Vittoria Colonna dopo aver riconosciuto Lavezzi, entrato in un negozio di abbigliamento per bambini con il figlio Tomas e la compagna Yanina. Traffico bloccato, necessario l’intervento di vigili urbani e carabinieri per consentire al Pocho di risalire in auto. E la stessa scena si è vista all’outlet «La Reggia» di Marcianise appena è stato scoperto Cavani impegnato nello shopping. Si prevede una massiccia presenza di tifosi anche stamane all’aeroporto di Capodichino. Il Napoli si imbarca per Manchester. Mazzarri ha convocato ventuno giocatori: De Sanctis, Colombo, Rosati, Aronica, Campagnaro, Cannavaro, Fernandez, Fideleff, Grava, Dossena, Dzemaili, Gargano, Hamsik, Inler, Maggio, Zuniga, Cavani, Lavezzi, Mascara, Pandev, Santana. A casa Donadel, reduce da un infortunio muscolare. L’allenamento è fissato all’Etihad Stadium alle 18 locali, le 19 italiane.
La mossa a centrocampo
Mazzarri ha alcuni dubbi. Uno in difesa, che verrà probabilmente sciolto in favore di Aronica. Sulla fascia sinistra Zuniga è in concorrenza con Dossena. A centrocampo primo ballottaggio della stagione tra Dzemaili e Gargano come partner di Inler. Il centrocampista uruguaiano potrebbe scendere in campo dal 1′ perché il tecnico ha bisogno di un mediano dal passo più rapido e più accurato nella marcatura. La disposizione del City, con le tre mezzepunte alle spalle di Dzeko, rischia di creare problemi alla coppia di centrocampisti. Per Gargano questa partita potrebbe essere anche una forma di riscatto: ha rischiato la cessione fino all’ultimo giorno di mercato e ora scende in campo contro il City, la capolista della Premier League, una delle rivali del Barça per la Champions 2012.
Il presidente: il Pocho è strabiliante
Quasi emozionato per il debutto in Champions anche il patron Aurelio De Laurentiis intervenuto a Radio Marte. «Sarà una grande esperienza, noi dobbiamo capire cosa succederà e poi ci rafforzeremo per il futuro. Sono d’accordo con Mancini, in fondo è come se fossero quattro teste di serie». Elogi per Lavezzi: «Sono contentissimo del Pocho, si sta impegnando e a Cesena ha fatto una bellissima partita ed un gol splendido. Ci farà vedere cose strabilianti. A Napoli c’è una Lavezzimania». Infine risolve, a modo suo l’enigma su chi tiferà Diego Maradona, diviso tra la passione per gli azzurri e gli affetti familiari (è il genero del Kun Aguero): «Tiferà Napoli, non può essere altrimenti». A Manchester proverà ad incontrare lo sceicco Mansour: «Vorrei organizzare un triangolare a Dubai, magari nel periodo natalizio dove non mi piace andare in vacanza».
I timori di Mancini
L’ex campione allena una squadra che lo sceicco Mansour ha reso ancor più forte con acquisti per 91 milioni. Ma l’impatto con il Napoli preoccupa Mancini. «Vogliamo vincere la Champions, ma siamo in un girone difficile in cui tutti hanno chance. Il Napoli è una buona squadra con giocatori offensivi pericolosi e tifosi fantastici. Affronteremo una squadra che gioca un bel calcio, ha un buon gruppo di giocatori e tifosi fantastici. A me piace Cavani, è un attaccante fortissimo che lavora per la squadra. Ma anche Lavezzi, Pandev e Hamsik sono molto pericolosi. Per noi è importante superare il turno, ma siamo in un girone equilibrato. Chiunque potrebbe arrivare primo o finire ultimo», ha spiegato l’allenatore del City in una intervista a Sky Sport inglese. Stamane, nella conferenza stampa convocata presso il centro sportivo del Manchester a Carrington Lane, Mancini chiarirà meglio come intende giocarsela.

La Redazione

A.S.

Fonte: Il Mattino


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.