Il Roma – L’Inter punta Mertens, il Napoli chiede 20 milioni

Il Roma – L’Inter punta Mertens, il Napoli chiede 20 milioni

Una voce che si è diffusa rapidamente, subito dopo l’arrivo in azzurro di Maurizio Sarri. Non si parla dei rumours di mercato, ma dello schieramento del nuovo allenatore del Napoli. Lui che predilige le vie centrali cambierà faccia alla squadra azzurra. Decisamente così, visto il gioco tutto incentrato sugli esterni che faceva Benitez ora non avrà più importanza. Sarri predilige l’utilizzo del trequartista (o anche due) e due attaccanti in avanti. Niente ali o esterni, per intendersi. Il Napoli ne ha a bizzeffe. Senza contare Gabbiadini che può giocare anche al centro, ce ne sono ben quattro: Callejon, Mertens, Insigne e De Guzman. E dal conto togliamo anche Hamsik che pure si adatta bene a giocare per vie centrali. Una vera e propria folla di attaccanti esterni, che sicuramente pagherà qualcosa sul mercato. Uno di questi andrà via. Ovviamente non tutti, e probabilmente neanche due su tre. Mertens e Callejon (soprattutto quest’ultimo) sono i maggiori indiziati a cambiare aria. Da quando si è sparsa la voce di Sarri a Napoli sono cominciate le voci attorno a loro. Mentre Callejon è ancora accostato al Chelsea e all’Atletico Madrid, su Mertens non si era parlato ancora di mercato. Ma da Milano è arrivata la voce di un interesse dell’inter piuttosto concreto. Un grande mercato quello della squadra nerazzurra: Miranda, Montoya, Kondogbia e Murillo sono i nomi più importanti di questo mercato. Ora tocca all’attacco e Mertens è una scelta di Mancini. Lo vorrebbe per creare scompiglio col 4-2-3-1 che ha in mente. Un modulo che Mertens conosce alla perfezione. A Milano già sognano, ma non bisogna correre. Un approccio col Napoli c’è stato, ma la risposta è stata immediatamente negativa. Offerta una cifra intorno ai 6 milioni di euro più una contropartita tecnica imprecisata (forse Obi). Di certo non Ranocchia che proprio ieri ha rinnovato ufficialmente fino al 2019. In ogni caso la risposta del Napoli è stata certamente negativa. Il club azzurro valuta Mertens 20 milioni di euro. Potrebbero scendere a 16, forse 15. Magari 14: questo non lo sa nessuno. Ma l’Inter per ora non ha rilanciato. Potrebbe farlo più avanti, però, quando tenterà un altro assalto alla società azzurra, magari sperando (ed eventualmente approfittando) di qualche malumore del giocatore, che con l’avvento di Sarri vuole garanzie tecniche (ovviamente si aspetta di giocare) ma forse anche economiche, in quanto il suo stipendio è tra i meno ricchi degli attaccanti azzurri. Primo assalto fallito, quindi, ma il Napoli dovrà stare attento: Sarri potrebbe utilizzare Mertens come seconda punta o addirittura come trequartista. Per l’allenatore toscano nato a Napoli non è un tabù mettere un esterno al centro, soprattutto se sa coprire allargarsi quando ha palla al piede. Mertens più di Callejon, ma è chiaro che sul mercato ci finisce chi ha offerte vere, e per ora c’è l’Inter che si sta muovendo concretamente per portarsi a casa quel furetto belga di nome di Dries Mertens. Inutile dire che da parte dei tifosi del Napoli si è levato un forte coro di protesta. Per i sostenitori azzurri Mertens può valere anche 30 milioni, e le cifre circolate nella giornata di ieri hanno soltanto “indispettito” il popolo partenopeo, che di certo non vuole vedere rinforzata una diretta rivale.

 

fonte: Il Roma


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google