Il sito ufficiale di Inler: “Vittoria, ma quanta sofferenza!”

Il portale ufficiale del centrocampista elvetico commenta con il consueto stile laconico l’importantissima vittoria del Napoli a Parma. Ecco l’articoletto, in traduzione dal tedesco, per Iamnaples.it:

Successo di misura per 2-1 degli azzurri contro il Parma, con un Inler in campo a partire dal 60’.

Nella prima frazione di gioco gli azzurri sono costretti anche a rinunciare a ben due giocatori per infortunio. Al 19’ Hugo Campagnaro ha dovuto sostituire Miguel Angel Britos e in seguito, al 36’, è stata la volta di Federico Fernandez che è subentrato a Gianluca Grava. A 5’ dalla fine del primo tempo Cavani è stato atterrato in area di rigore, lo stesso uruguagio fallisce la marcatura diretta calciando il penalty, ma si rifà insaccando sulla ribattuta: 1-0 per il Napoli.

Nella ripresa il Parma pressa alla ricerca del pari. La difesa ha offerto il suo meglio, rinforzandosi anche con l’ingresso di Gökhan Inler per Gargano. Sfortunatamente al 77’ Zaccardo ha insaccato a pochi passi dalla linea di porta. Passano pochi minuti e Lavezzi riporta gli azzurri in vantaggio all’86’; poi dopo un finale al cardiopalma il Napoli di porta a casa la vittoria.

Fonte: Inler.ch

clicca qui per leggere la notizia in lingua originale

La Redazione

M.V.

 

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.