Cerca
Close this search box.

Il Sole 24 Ore, Bellinazzo: “La Juve deve vendere ed in fretta, al momento non c’è equilibrio economico”

I bianconeri hanno difficoltà a cedere

Vendere prima di comprare. Marco Bellinazzo fa il punto sulla situazione della Juventus, spiegando che il club campione d’Italia è in una situazione limite riguardo al suo bilancio e che prima di qualunque altra operazione di mercato in entrata deve assolutamente alleggerire il proprio monte ingaggi. 

COSTO DEL LAVORO. Al momento, infatti, il “costo del lavoro” sostenuto dalla Juventus sarebbe pari a ben 500 milioni di euro. Una cifra che risulta sommando la spesa ingaggi del primo semestre della stagione 2018/19 (143 milioni) ai 78 milioni per l’ammortamento dei cartellini e proiettando questa cifra sull’intera stagione, per 286 milioni di ingaggi lordi e 156 milioni di ammortamenti. In totale, quindi 440 milioni di euro a cui vanno aggiunti i 50 milioni lordi di stipendio e i 20 milioni di euro di ammortamenti per gli acquisti già effettuati (De Ligt, Rabiot, Higuain e Rabiot). Si superano, dunque, i 500 milioni complessivi, a cui vanno sommati ben 120 milioni di costi operativi. Un esborso al quale non corrisponde almeno una crescita sufficiente del fatturato: oggi siamo sui 500 milioni, più le famose plusvalenze che però non possono assicurare un contrappeso affidabile sul medio/lungo periodo. 

IL PARAGONE COL REAL. La Juventus, dunque, deve assolutamente cedere qualche campione per alleggerire il peso del costo del lavoro sul suo bilancio. Bellinazzo compie anche un paragone con il Real Madriddella stagione 2017/18, anno in cui Cristiano Ronaldo era ancora dei blancos: all’epoca il fatturato superava i 700 milioni, ma gli ingaggi lordi erano fermi a 340 milioni, con 102 milioni di ammortamento. Un equilibrio molto più saldo, dunque, di quello su cui, in questo momento, può contare la Juventus.  “La Juve deve vendere – scrive Bellinazzo – e deve farlo in fretta”

 

Fonte: Il Sole 24 Ore

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
la giovane italia
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.