Improta: “Tra forza della squadra ed aiutini vari, la Juve pare inarrestabile”

Improta: “Tra forza della squadra ed aiutini vari, la Juve pare inarrestabile”

Il ‘baronetto di Posillipo’ Gianni Improta interviene a Marte Sport Live. Ecco quanto evidenziato da IamNaples.it:

“Bisogna riconoscere la forza della Juve ma chi si sarebbe aspettato così tante vittorie, frenate solo da un pari? Il Napoli ha avuto una bella dote nel corso di questo campionato, forse, però, nel momento topico non se l’è giocata al massimo e mi riferisco in particolare alla gara con la Juventus. Non ho mai visto i bianconeri così timorosi degli azzurri: si doveva provare a vincere con tutte le forze, anche se la sconfitta è stata davvero sfortunata. Scudetto ora? Tra forza della squadra ed aiutini che riceve, la Juventus sembra irraggiungibile. Gabbiadini al posto di Higuain? Fare paragoni, ovviamente, è inappropriato: il Pipita è, per me, il calciatore più influente del campionato di Serie A. Gabbiadini ha però un gran piede e, in più del compagno, possiede forse l’abilità balistica su calcio piazzato. Cosa mi auguro? Che gli azzurri riescano a tenere le distanze dalla Roma e, al contempo, a rosicchiare qualche punticino alla Juve.” 


Iscritto alla Facoltà di Mediazione Linguistica e Culturale presso l’Università degli Studi in Napoli “L’Orientale”. Collabora con Iamnaples.it dal Giugno 2011 e cura, in particolare, la rubrica “La Storia”, dedita a raccontare vicende umane e personali di protagonisti legati al Mondo dello Sport. Prima di intraprendere questa strada ha giocato a calcio ed allenato presso diverse Scuole di Calcio, prossimo all’acquisizione della qualifica di “Istruttore di Base Figc”.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google