Inter furiosa: «Quest’arbitro ha rovinato tutto»

 

Ecco quanto ha suscitato l’arbitraggio nell’animo dell’allenatore dell’Inter e altri componeneti il team:

 

«Non voglio vedere l’episodio del rigore del Napoli, non voglio vedere neppure il presunto fallo di Obi su Lavezzi. Non ho bisogno di vedere nulla: so già che ha sbagliato tutto, rovinando una gara che stavamo controllando bene».

Claudio Ranieri è furibondo al termine della gara persa 3-0 contro gli azzurri. La prima gara in casa del suo nuovo ciclo in nerazzurro gli è andato di traverso. E lui non riesce a dissimulare né la delusione né la rabbia. Che ha come obiettivo Gianluca Rocchi, l’arbitro della sfida.

Ha voluto interpretare la gara, non è stato all’altezza della partita”

dice l’allenatore nerazzurro

Ha rovinato una bellissima partita. Nel primo tempo c’è stato un bel calcio da parte nostra e sapevamo che il Napoli stava dietro per ripartire, ma lui ha condizionato il tutto. Peccato, perché non ci voleva. I ragazzi hanno dato tanto e non andavano castigati in questa maniera, perché ha sbagliato tutto quello che c’era da sbagliare. È stato inadeguato»”.

Non cerca altre ragioni per giustificare il capitombolo interno. Il dito è puntato esclusivamente contro il direttore di gara:

«Ha sbagliato tutto quello che c’era da sbagliare, nell’intervallo glielo ho anche detto: prego Dio che tu abbia ragione, perché per me hai sbagliato tutto. Educatamente. Poi mi hanno detto che per queste parole non dovevo più rientrare in campo».

A rincarare la dose ci pensa il presidente nerazzurro Massimo Moratti all’uscita dal Meazza:

«È stato un arbitro scarso, ma talmente scarso che ha rovinato stupidamente una partita che poteva essere bellissima mi auguro di non ritrovarlo più. Poi con Ranieri Rocchi si è comportato male, non ha avuto il coraggio di espellerlo in campo e glielo ha mandato a dire nello spogliatoio. L’arbitro non è stato all’altezza del suo ruolo, ha causato un danno alla nostra società e ci faremo sentire».

Alcuni giocatori dell’Inter al termine della partita hanno parlato di «vento strano».

«I giocatori si sfogano così, ma non c’entra e non sono d’accordo, sono fiducioso che non sia così. Il Napoli non ha colpe, ha giocato bene una partita che poteva essere ancora più bella, ma che è stata stupidamente rovinata dall’arbitro».

Anche i giocatori contestano l’arbitraggio:

Le immagini parlano da sole”

dice Esteban Cambiasso

Siamo stati penalizzati ma il Napoli non c’entra. Anche la persona più tranquilla si sarebbe innervosita»”.

Per Javier Zanetti, che avrebbe voluto festeggiare in altro modo le sue 760 partite,

«E’ stato un ottimo primo tempo contro una grande squadra, ma resta il rammarico perchè se c’era una squadra che meritava, quella era l’Inter. Bisogna andare avanti, purtroppo questo è il calcio. Ci sono stati molti episodi dubbi, che sembravano a nostro sfavore».

Obi protagonista involontario, arriva a chiedere scusa ai tifosi:

«Ma non c’entro: ho preso la palla e Lavezzi è rimasto in piedi. E il rigore non c’era».

 

La Redazione

A.S.

Fonte: Il Mattino

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google