Italia, Mancini: “In Serie A troppi poco italiani. Serve una base di giocatori”

Parla cosi il ct della Nazionale

Ai microfoni di Sky ha parlato il ct della Nazionale Roberto Mancini. Ecco le sue parole:

“Preoccupato? La nazionale non deve trovare 100 giocatori, ma 25-30, credo sia una cosa diversa per le squadre di club. Una base di giocatori giovani penso possa essere una buona cosa per il futuro. Il problema del campionato italiano è che giocano troppi pochi giocatori italiani”.

Cosa ti ha colpito di più di queste prime giornate?
“Mi ha fatto piacere vedere la Roma con tanti giocatori italiani che giocano, mi sembra che stiano facendo anche delle buone cose”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.