James, ore delicate in casa Napoli. Gli aggiornamenti

Il Napoli deve andare incontro ai Blancos

Sempre e solo James Rodriguez. In casa Napoli sono ore delicate, probabilmente decisive, per portare avanti il discorso legato al diez colombiano in uscita dal Real Madrid. Il club di Aurelio De Laurentiis continua ad essere in prima fila per il giocatore reduce dal biennio tedesco al Bayern Monaco, ma le insidie non mancano.

Problema formula e inserimento Atletico – Il primo scoglio che il Napoli dovrà superare per regalare ad Ancelotti uno dei suoi pupilli è quello legato alla formula dell’operazione. De Laurentiis avrebbe voluto impostare la trattativa sulla base di un prestito con diritto/obbligo di riscatto, ma il Real Madrid non è mai stato d’accordo su questa ipotesi. 42 milioni cash, tanti quanti ne avrebbe dovuti pagare il Bayern per riscattare il suo cartellino, o James non si muove, è il pensiero lasciato Blancos trapelato nelle scorse ore. Il Napoli dalla sua continua ad avere il gradimento del giocatore, ma ancora il club vicecampione d’Italia non ha fatto passi nella direzione voluta dalle Merengues. E qua subentra l’Atletico: i Colchoneros, che hanno in James il primo obiettivo dopo il colpaccio Joao Felix, sembravano inizialmente tagliati fuori ma le titubanze azzurre hanno clamorosamente rimescolato le carte in tavola. Il Cholo Simeone ha saputo essere convincente nei confronti del giocatore, anche grazie ad una proposta di ingaggio più alta rispetto a quella partenopea. Ma il Real, specificatamente Florentino Perez, non vorrebbe mandare una delle stelle della sua rosa ai cugini dell’altro lato del Manzanares. Anche e soprattutto per questo il Napoli resta in posizione privilegiata nella trattativa per il colombiano, ma il tempo a questo punto stringe. James è ancora in vacanza dopo la Coppa America, ma il termine ultime delle sue ferie è sempre più vicino. E il Napoli, per sbloccare l’operazione, deve (almeno in parte) andare incontro alle richieste dei Blancos.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.