Khedira addolorato: “Dopo la Corea non ho dormito, provo dolore”

Khedira non si dà pace dopo l’eliminazione della Germania ai Mondiali in Russia

Khedira non si dà pace dopo l’eliminazione della Germania ai Mondiali in Russia.
“Nessuno di noi giocatori è arrivato al torneo al top della condizione, ma non voglio criticare i miei compagni. Le mie prestazioni sono inspiegabili. A Torino ho giocato probabilmente la miglior stagione della mia vita, era tutto perfetto, poi arrivo in Russia e gioco così male contro Messico e Corea. Non mi è mai successo, devo capire perché. Giusto criticare me e i miei compagni.
 Ho provato a dormire, ma non ci sono riuscito, mi sono svegliato più e più volte. Provo molto dolore, non riesco a realizzare quel che è successo, non ci riesco nemmeno ora. Per me è insopportabile il fatto che il torneo durerà altre due settimane mentre noi staremo a casa. Mi dispiace tantissimo per i tifosi che ci hanno sostenuto, voglio solo chiedere scusa”. Dopo un flop come quello della Germania giusto pensare anche a un cambio generazionale. Fra i giocatori che potrebbero ritirarsi dalla nazionale c’è anche Khedira: “Capisco che ora, dopo un torneo così, arrivino queste domande, ma non voglio rispondere in preda alle emozioni. Devo capire cosa è andato storto e poi parlerò con Löw”. È in dubbio però anche il futuro del tecnico tedesco:”Per me dovrebbe restare, ma deve decidere lui”.
“Non siamo stati arroganti – spiega Khedira –, non eravamo sereni, e quando si va sotto pressione le cose non migliorano”. Non hanno aiutato nemmeno le polemiche legate a Ozil, Gundogan e il loro incontro con Erdogan a un mese dalla partenza per la Russia. Molti tifosi tedeschi avevano perfino chiesto l’esclusione dei due giocatori dalla rosa: “La questione Erdogan è stata sottovalutata – afferma Sami –, ne abbiamo parlato molto fra di noi. Però non so dire come andasse affrontata”. Tutti motivi per i quali la Germania è incappata nella peggior figuraccia mondiale della propria storia. Dando a tutti i tifosi una forte, fortissima delusione. Condivisa con i giocatori.


Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.