La Figc stanzia un contributo ai club che danno i giocatori alle Nazionali

La decisione di ridurre il numero degli extracomunitari, contestata dai club di serie A e B, che hanno più volte disertato le riunioni, aveva dato dei problemi alla Figc nel rapporto con le società. Abete nel Consiglio Federale tenutosi ieri a Roma ha messo in campo una prima mossa per creare un clima più disteso: un contributo economico ai club che danno i loro giocatori alle Nazionali. Uefa e Fifa, in base ad un accordo stipulato con l’Eca, l’associazione dei club europei, rimborsano i club solo per le fasi finali dei tornei. L’idea di Abete è dare un indennizzo per tutte le altre gare, amichevoli comprese, il cui importo verrà calcolato in base alla media del rimborso dato da Uefa e Fifa all’ultimo Europeo e all’ultimo Mondiale. Si parla orientativamente di 3 milioni di euro a favore delle società che metteranno a disposizione i loro giocatori per le Nazionali, una media di 2100 euro al giorno per ogni giocatore.

La Redazione
C.T.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.