L’angolo del calcio estero: ritorna a viaggiare il treno Dortmund, Barca irrefrenabile

Premier: Nel weekend si sono disputate partite di FA Cup 


Liga

Il Barcellona vince in casa superando agevolmente l’Athletic Bilbao. Villa apre le marcature al 4′, Iraola trova il pareggio, per gli ospiti, su rigore a inizio ripresa, ma è poi Messi al 78′, su cross basso di Dani Alves, a consegnare ai blaugrana il successo. Anche il Real Madrid, a cinque punti dalla capolista, vince in scioltezza contro il Levante. La squadra del Mou si impongono fin da subito, infatti bastano i primi 45′ per chiudere il match: le reti di Benzema al ’6, su splendido assist di Di Maria, e Carvalho al ’41 minuto sanciscono la vittoria merengue.  Il Valencia pareggia per 0-0 contro lo Sporting Gijon (che ha già fermato con un pareggio la corazzata Barcellona) perdendo il suo attaccante Aduriz per infortunio al 79’, al suo posto fa l’esordio Jonas Gutierrez proveniente dal Newcastle. Lo Sporting sale a quota 24, restando comunque a un passo dal terz’ultimo posto. Il Villarreal,dopo il pareggio di Napoli, non approfitta del pari del Valencia e resta al quarto posto della Liga.Infatti gli uomini di Josè Garrido vengono fermati sull’1-1 in casa dal Malaga di Pellegrini. I padroni di casa passano con Marcos Ruben, ma a 8 minuti dalla fine arriva la rete di Fernandes che spezza i sogni di gloria del Sottomarino giallo. Buona la prima per il nuovo Osasuna di Mendilibar, uno splendido 4-0 contro l’Espanyol, grazie alle reti di Nekounam, per lui doppietta, e quelle di Lolo e Soriano. Almeria e Deportivo pareggiano 1-0. Blitz del Racing in terra madrilena: Pinilla gol (su rigore), Gatafe sconfitto 1-0. Il Siviglia tornano alla vittoria per 1-0 contro l’Hercules riconquistando la settiman posizione in classifica. Gli andalusi passano con il gol decisivo del nuovo acquisto ex Schalke 04 Rakitic al 21′. Infine prezioso successo dell’Atletico Madrid, che vince 1-0 sul campo della Real Saragozza grazie al gol del Kun Aguero.







     



Bundesliga

 Il Dortmund torna al successo nella ventitreesima giornata della Bundesliga. I ragazzi terribili di Kloop regolano 2-0 gli anseatici del St.Pauli, grazie al gol di Barrios e l’autorete di Gunesch ad inizio ripresa. ll Bayer però risponde al Dortmund, e si riporta a -10. Le Aspirine di Leverkusen domano 4-2 lo Stoccarda nel posticipo della ventitreesima giornata della Bundesliga. I renani per due volte, con Harnik e l’ex Fiorentina Kuzmanovic, rispondono alle reti di Kiessling e Castro, ma a 9′ minuti dalla fine arriva il gol decisivo di Reinartz e sullo scadere il poker viene siglato, di nuovo, da Kiessling. L’Hannover di Slomka continua a sognare la Champions che verra’: doppio Schlaudraff e Abdellaoue griffano il 3-0 al Kaiserlasleutern. Poker dell’Amburgo al Werder Brema, apre Petric, doppio Guerrero e Ben-Hatira, 4-0 servito. Continua la caduta libera del Wolfsburg, sconfitto 2-1 a Friburgo; pari e patta (1-1), invece, fra Hoffenheim e Colonia. Un brillante Norimberga piega 3-0 l’Eintracht. I rossoneri di Dieter Hecking sono micidiali negli ultimi 20′ minuti: Schieber, Mak e Cohen fanno esplodere il Frankenstadion che continua a respirare aria di Europa League. Non arrivano buone notizie per l’Inter, infatti il Bayern Monaco, suo eurorivale, e’ in gran forma. I bavaresi di Van Gaal passano 3-1 a Magonza, e restano in scia al Bayer Leverkusen, grazie alle reti di Schweinsteiger, in apertura, al raddoppio nella ripresa di Mueller, mentre è Mario Gomez a scrivere il tris, solo a giochi ampiamente fatti arriva la rete della bandiera di Allagui. La Bundesliga non e’ la Champions, e lo Schalke viene sconfitto 2-1 a Moenchengladbach. Illusoria la rete in apertura di Kluge per i Blues, Reus ed Idrissou capovolgono il risultato, per il Borussia.

 








    


Gilberto D’Alessio


<

p style=”text-align: justify;”> 

Wincatchers
Tufano


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google