M. Malfitano: “Maggio è l’esterno destro più forte d’Europa. Bisogna tenerselo a vita”

Mimmo Malfitano, giornalista de la Gazzetta delo Sport, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli durante la trasmissione “Radio Gol”. Ecco quanto individuato da Iamnaples.it:

Se Maggio ha ammesso che c’è un calo allora tutti a sponsorizzare queste dichiarazioni, se poi a farlo notare è un giornalista tutti a dargli contro. Secondo me il Napoli ha attraversato un calo sia fisico che mentale, questo è sotto gli occhi di tutti. La squadra è sottoposta ad uno stress evidente e lo evidenzia di più rispetto alle milanesi per carenze di organico e inesperienza, sperando in una veloce ripresa. Rinnovo di Maggio? Credo che le perplessità del giocatore possano essere riferite solo all’aspetto economico, non c’è in Europa un esterno destro più forte di Maggio e De Laurentiis sa che ha in casa un fenomeno, sa che deve fare qualcosa per premiare il calciatore. Maggio è un professionista serio, non ha mai fatto polemica e si è inserito perfettamente nella nostra citta, quindi dobbiamo tenerlo a vita. La partita più importante di Novembre? Non si può parlare di una sola partita importante, anche se ritengo Napoli-Manchester il crocevia più importante”.

La Redazione

R.D.G.

 

 

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.